Varese News

Il San Sebastiano 2023 della Polizia Locale di Lonate: “Più presenza sul territorio”

A un anno dallo scioglimento dell'Unione con Ferno, la Polizia Locale di Lonate Pozzolo diffonde i dati del 2022

Lonate Pozzolo generica

Venerdì 20 gennaio si festeggia San Sebastiano, patrono della Polizia Locale e l’amministrazione di Lonate Pozzolo coglie l’occasione per riepilogare le attività del 2022, anno zero dopo lo scioglimento dell’Unione dei Comuni di Lonate e Ferno, che ha portato alla gestione separata di molti servizi, tra cui appunto la Polizia Locale.

«Il servizio di Polizia Locale è stato interamente ricostituito da zero in questo 2022, con l’insediamento negli uffici rimessi a nuovo presso il Palazzo Comunale, inaugurati ufficialmente lo scorso anno nel giorno di San Sebastiano ma già attivi dal 1° gennaio», conferma l’amministrazione. (La foto risale all’inaugurazione della sede della Polizia Locale dello scorso anno)

Le prime attività sono state necessariamente amministrative con l’approvazione di tutti i regolamenti e gli atti necessari ad avviare il servizio, tra cui il regolamento di funzionamento del servizio di Polizia Locale, quello per l’armamento degli addetti ai servizi di Polizia Locale, la convenzione 2022-2024 con l’associazione di Protezione Civile Calluna e la convenzione 2022-2024 di assistenza alla Polizia Locale.

«Obiettivo aggiuntivo per il 2022, che è stato raggiunto, è l’approvazione del Regolamento di Polizia Urbana, predisposto per aggiornare il testo precedentemente in vigore, ormai datato, e adeguare la regolamentazione alla realtà attuale del nostro Comune».

Grande impegno è stato dedicato alla videosorveglianza, «che necessitava di una totale rivisitazione»: sono state rimesse in funzione tutte le attrezzature esistenti che erano guaste od obsolete e, soprattutto, si è proceduto alla completa regolamentazione dell’impianto a norma di legge sulla privacy, per poterlo utilizzare in maniera pienamente legittima a presidio della sicurezza cittadina.

“Maggior presenza sul territorio”

«Il rientro della Polizia Locale in Comune aveva come scopo principale una maggior presenza degli agenti sul territorio e nel corso del 2022 è stato raggiunto l’obiettivo per i servizi di pattuglia e appiedati, che era stato stabilito all’80% a inizio anno». In particolare le ore totali di servizio da gennaio a dicembre 2022 sono state 8799,32.

Viene inoltre garantita l’apertura degli uffici al pubblico tutti i giorni.

Grande impegno è stato dedicato per combattere il degrado: «Particolarmente intensa è stata l’attività di controllo dell’abbandono e dello scarico incontrollato di rifiuti, una pratica odiosa che porta all’imbrattamento e al degrado del nostro territorio e dei nostri boschi. Le attività di controllo sono state messe in atto anche con l’ausilio delle fototrappole e hanno portato a individuare i responsabili e a comminare le relative sanzioni».

Si è lavorato molto anche sul territorio cittadino, con le attività di controllo delle soste per permettere la pulizia delle strade e soprattutto con le verifiche settimanali sul corretto conferimento dei rifiuti “porta a porta”. «Con il passare dei mesi si sono visti i risultati, ben esplicitati nel relativo report. Il lavoro di quantità partito a inizio anno ha dato i suoi frutti: il numero dei controlli nel corso dell’anno è man mano calato, poiché sono via via diminuite le situazioni anomale da verificare. In questo modo le attività di controllo diventano quindi sempre più puntuali e precise, con un lavoro di verifica sempre più di qualità». I controlli totali sono 203, mentre le sanzioni applicate 16.

Altri interventi di rilievo sono stati effettuati con sopralluoghi e controlli nelle attività, con l’accertamento di 6 violazioni presso parcheggi e autorimesse legati all’utenza di Malpensa.

Le attività messe in campo dalla Polizia Locale nel corso del 2022 sono state tante e diversificate. Le principali sono riepilogate in calce alla relazione, dove sono riportati i report che sin dall’inizio del 2022 vengono condivisi mensilmente sul sito Internet del Comune in un’ottica di condivisione e trasparenza.

 

di
Pubblicato il 18 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore