Varese News

Violentò una ragazzina in Perù, 65enne arrestato a Busto Arsizio

All’uomo viene contestato di far parte di un gruppo di connazionali che nel Paese andino avrebbero violentato ripetutamente una minorenne poi rimasta incinta

Generico 16 Jan 2023

Domenica 15 gennaio la Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio, che stava effettuando un posto di controllo lungo la strada statale del Sempione per monitorare auto e persone dirette in città, ha fermato una vettura con un uomo a bordo.

Il soggetto, un cittadino peruviano di 65 anni residente in un comune del circondario di Varese, incensurato in Italia, è tuttavia risultato ricercato da marzo 2022 per una richiesta di arresto provvisorio ai fini estradizionali conseguente a un provvedimento di cattura emesso dall’Autorità Giudiziaria del Perù.

All’uomo viene contestato di far parte di un gruppo di connazionali che nel Paese andino avrebbero violentato ripetutamente una minorenne poi rimasta incinta, reato per il quale in Perù sono previsti fino a 20 anni di carcere. L’uomo è stato arrestato e condotto in prigione in attesa che si dia corso al procedimento di estradizione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore