Varese News

Gino Marchitelli porta alla scoperta del “Covo di Lambrate”

Il giallista milanese ospite al Circolo Arci Cuac con la nuova indagine del commissario

Generico 2018

Gino Marchitelli faceva l’elettricista, ha lavorato sulle piattaforme petrolifere e poi nei cantieri intorno a Milano. Da quell’esperienza ha tratto materiale per i suoi primi romanzi. Militante della Cgil prima e dell’Anpi oggi, ha Milano come “quinta” del suo personaggio principale, il commissario Lorenzi.

“Il covo di Lambrate” è il titolo del suo nuovo romanzo, sulla copertina spicca lo scheletro d’acciaio di una fabbrica dismessa, forse la stessa Innocenti, che era la fabbrica più grande di Lambrate. Porta dentro a un quartiere dove dal Dopoguerra s’intrecciano tante storie…

Gino Marchitelli presenterà il suo romanzo al Circolo Arci Cuac di Gallarate, venerdì 25 gennaio 2019, dalle 21.30. Sarà intervistato da Manuela Baldi, il circolo apre già alle 20.

Il covo di Lambrate: “Amore, mistero, sangue, il tutto inscritto nella cornice della Storia. Quella con la “s” maiuscola, dei grandi episodi che hanno scandito, in senso tragico, il corso del Novecento. Il commissario Lorenzi, frutto della penna del sangiulianese Gino Marchitelli, approda alla sua sesta avventura letteraria muovendosi in un quadro che non si nutre più principalmente di indagini poliziesche, trame di criminalità organizzata, attualità, ma che risulta bensì arricchito di un denso focus sui fatti della seconda guerra mondiale”.

Ingresso con tessera Arci, valida per tutto il 2019 in tutti i circoli d’Italia.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 22 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore