“Kickoff” per il campionato: Blue Storms, Skorpions e Gorillas sono pronti

Al via il torneo di Seconda Divisione nazionale con le tre franchigie della nostra provincia inserite nel girone A. I bustocchi puntano in alto, le due varesine cercano i playoff. Subito un derby in programma

skorpions varese blue storms busto 2018

Si è aperto con le prime tre partite disputate nello scorso fine settimana il campionato di football americano di Seconda Divisione – l’equivalente della Serie B nazionale – che sta per entrare nel vivo con la discesa in campo di tutte le 19 formazioni che ne fanno parte. Tre le franchigie del Varesotto pronte a buttarsi nella mischia, tutte oramai a pieno titolo nel novero delle squadre rilevanti del torneo organizzato dalla FIDAF.

Skorpions Varese, Blue Storms Busto Arsizio e Gorillas Varese – le citiamo in ordine di “età” sono tutte inserite nel Girone A, quello a nove squadre (gli altri due sono più ridotti, ognuno con cinque team) e nel corso della stagione regolare daranno vita anche a  derby tutti da gustare. Nelle ultime edizioni i Blue Storms sono stati i migliori, arrivando nei quarti due anni fa e addirittura in semifinale nella passata edizione quando vennero battuti (dopo 9 vittorie in 9 gare) fuori casa dai Warriors Bologna, poi campioni e oggi partecipanti alla Prima Divisione.

I rossoblu del presidente Parma si ripresentano al via con velleità importanti, nonostante una importante novità tecnica: head coach dei Blue Storms è ora lo statunitense Wayne Anderson che esordirà dunque sulla panchina bustocca proprio in un derby provinciale: domenica 3 marzo alle 15 al campo sportivo di Bienate infatti, arriveranno gli agguerriti Skorpions Varese intenzionati a ripetere la qualificazione ai playoff ottenuta – tramite wild card – lo scorso anno. I rossoneri – la squadra storica della provincia con diverse partecipazioni al massimo campionato e i tornei vinti a livello sottostante nel 1994 e 1999 – giocheranno anche per onorare la memoria di due figure come Sem Molinari e Attilio Chiurato, scomparsi di recente. In panchine confermato coach Contreras, con Micheli pronto a ricoprire il ruolo chiave di quarterback.

gorillas varese football americano

La più giovane delle nostre formazioni, i Gorillas Varese, intendono invece riscattare un 2018 al di sotto delle aspettative (una sola vittoria all’attivo). I biancorossi saranno guidati da coach Tony Monza, già ex quarterback della Nazionale, che avrà tra i propri collaboratori anche una ex leggenda del football italiano giocato, Walter Talone. Con una formazione dall’età media molto bassa e composta da giocatori tutti fatti in casa (interessante capire i progressi di Ferrari in cabina di regia), gli “Scimmioni” inizieranno in casa – sabato 2, ore 18 – il proprio cammino ospitando un’avversaria ostica come gli Hammers Desio, team che lo scorso anno sono riusciti a qualificarsi ai playoff. L’appuntamento è al campo di San Fermo intitolato a Nicolò De Peverelli; cominciare con una successo contro un’avversaria più quotata potrebbe dare una grande iniezione di morale per il resto del torneo.

Nelle brevi schede sottostanti diamo una informazione di massima sulle tre franchigie della provincia – stavolta in ordine alfabetico – con l’indicazione sul capo allenatore, sul quarterback titolare – almeno quello di inizio stagione – ma citando anche un giocatore da tenere d’occhio come probabile rivelazione o come uomo in grado di dare un contributo interessante alla squadra. Alla fine è riportato anche il bilancio di vittorie e sconfitte ottenuto nel corso della passata stagione sportiva.

BLUE STORMS BUSTO A.

Head coach: Wayne Anderson jr (nuovo)
Quarterback: Marco Gementi (confermato)
Occhio a: Andrea Postè, runningback
Campo di casa: c. s. via Gobetti 4, Bienate (Mi)
Nel 2018: semifinalista – Record: 9-1

GORILLAS VARESE

Head coach: Tony Monza (nuovo)
Quarterback: Fabio Ferrari (confermato)
Occhio a: Simone Zanzi, outside linebacker e Guido Marabotti, runningback
Campo di casa: Jungle Field “De Peverelli”, via Sette Termini, Varese
Nel 2018: 3a nel girone C, fuori dai playoff – Record: 1-7

SKORPIONS VARESE

Head coach: George Contreras (confermato)
Quarterback: Giacomo Micheli (confermato)
Occhio a: Matteo Mozzanica, ricevitore.
Campo di casa: c. s. via Volta, Vedano Olona (Va)
Nel 2018: wild card playoff (ottavi di fin.) – Record: 5-4

GIRONE A: Bengals Brescia, BLUE STORMS BUSTO A., Daemons Martesana, GORILLAS VARESE, Hammers Brianza, Mastiffs Ivrea, Rhinos Milano, Sharks Palermo, SKORPIONS VARESE

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 28 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore