Coppa Italia, il Banco Bpm sport Management ci prova

I Mastini affronteranno venerdì 8 marzo i quarti di finale contro Bogliasco.

stefano luongo pallanuoto bpm busto

Tutto è pronto in casa Banco BPM Sport Management per il weekend di Coppa Italia. La formazione guidata da mister Marco Baldineti domani – venerdì 8 marzo – alle ore 18.00 farà l’esordio allo Stadio del Nuoto di Bari per il quarto di finale (diretta streaming su www.federnuoto.it/live) contro Bogliasco Bene.

Nel precedente stagionale in campionato a sorridere è stato il Banco Bpm che alle Piscine Manara ha superato per 12-5 i liguri, grazie a un primo tempo con un parziale da 4-0 e grazie anche proprio al poker di gol di Stefano Luongo.

Il Banco BPM Sport Management si è qualificato alle Final Eight di Bari grazie al successo nel gruppo A di qualificazione che nello scorso mese di settembre ha visto i Mastini centrare tre vittorie, contro Posillipo (14-5), Quinto (19-9) e Catania (19-10).  Il Bogliasco Bene invece si è qualificato grazie al secondo posto ottenuto nel girone casalingo disputato con Canottieri Napoli, Trieste e Savona. 

La formazione che uscirà vincitrice dalla sfida tra Banco BPM Sport Management e Bogliasco Bene andrà a sfidare la vincitrice del quarto di finale tra AN Brescia e SS Lazio Nuoto.

Marco Baldineti, allenatore del Banco BPM Sport Management: «Vincerà la coppa e farà meglio chi arriverà più fresco e riposato in un torneo che vedrà la disputa di tre partite in tre giorni. L’importante è arrivare freschi e pronti e fondamentale sarà il recupero in questi quattro giorni. Per quello che riguarda invece la partita di domani dovremo giocare con grande impegno, perché loro hanno fato un’ottima gara anche a Brescia sabato scorso. Noi dobbiamo impegnarci al massimo contro tutti, perché non siamo né il Recco né il Brescia, e solo giocando forte con tutti possiamo farcela, perché se giochiamo a ritmi bassi diventiamo una squadra normale. Per questo è fondamentale il recupero e il riposo».

Stefano Luongo (foto Simone Squarzanti), capitano dei mastini: «Domani sarà una partita in cui dovremmo giocare bene, vincere, e soprattutto non stancarci troppo in vista della, si spera, semifinale col Brescia che sarà una partita molto faticosa sia dal punto di vista psicologico sia fisico. L’obiettivo per noi è sicuramente fare il meglio possibile e cercare di raggiungere una finale che, per noi, sarebbe un grande traguardo. Ovviamente Recco e Brescia a livello di organico sono favorite al 50% ciascuna. Il Brescia quest’anno non ha nulla da invidiare al Recco. Noi siamo una mina vagante che potrebbe scombinare i piani tra queste due superpotenze e faremo di tutto per riuscirci».

FORMULA COPPA ITALIA: quest’anno dunque la Coppa Italia si disputerà con la formula delle Final Eight passando dunque da 4 a 8 squadre partecipanti a quest’atto conclusivo che andrà ad assegnare il primo trofeo stagionale. Queste le date e gli orari della gara in programma a partire da domani. Tutte le gare dei quarti di finale saranno trasmesse in diretta sul canale web della FIN Waterpolo Channel (https://www.federnuoto.it/live/) mentre le semifinali e la finale che assegnerà il titolo saranno in diretta televisiva su Rai Sport.

PROGRAMMA COPPA ITALIA
Quarti di finale (8 marzo)
PRO RECCO-POSILLIPO (ore 15) – diretta Waterpolo Channel
BRESCIA-LAZIO (ore 16:30) – diretta Waterpolo Channel
BANCO BPM SPORT MANAGEMENT-BOGLIASCO BENE (ore 18) – diretta Waterpolo Channel
CANOTTIERI NAPOLI-ORTIGIA (ore 19:30) – diretta Waterpolo Channel

Semifinali (9 marzo)
Vincente PRO RECCO-POSILLIPO – Vincente C. NAPOLI-ORTIGIA (ore 15) Diretta tv Rai Sport HD
Vincente BRESCIA-LAZIO – Vincente BANCO BPM S.M.-BOGLIASCO (ore 16:15) Diretta tv Rai Sport HD

Finali (10 marzo)
FINALE 3° POSTO (ore 14)
FINALE (ore 16) Diretta tv Rai Sport HD

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore