Varese News

Dimissioni di Carrassi, “ora serve un valido sostituto”

Il gruppo d'opposizione Centrodestra per Lonate aveva contestato la nomina alla guida dell'azienda comunale Sap

lonate pozzolo comune municipio apertura

Il Centrodestra per Lonate commenta le dimissioni, dopo un anno, del presidente della Sap di Lonate Pozzolo Michele Carrassi.

«Il nostro gruppo aveva a suo tempo espresso alcune perplessità sulla nomina del Sig. Carrassi a Presidente della municipalizzata SAP SRL. Non certamente per le sue qualità personali o professionali, su cui nulla abbiamo da eccepire, ma perché padre della consigliera comunale Ylenia Carassi. Trovavamo infatti questo “collegamento” poco opportuno. La maggioranza aveva tentato di mitigare questa inopportunità, ribadendo più volte, come l’incarico fosse svolto a titolo gratuito dal Sig. Carrassi. Avevamo poi scoperto, nel consiglio comunale del 18 dicembre scorso, che questa gratuità non era completamente una libera scelta, ma un obbligo di legge, che per i pensionati non prevede la possibilità d’indennità economiche per questo tipo di incarico».

E sulle dimissioni? «Se da un lato – continua il Centrodestra per Lonate – non possiamo che augurare ogni bene al Sig. Carrassi per la nuova attività professionale che intraprenderà con il gruppo bancario con cui ha lavorato fino alla pensione, non possiamo che essere rassicurati dal cessare, dopo soli dieci mesi circa dal suo inizio, di questa inopportunità politica. Chissà se il Sig. Carrassi vorrà relazionare, così come fatto dall’allora Presidente uscente Giovanni Rossetti, sull’attività svolta. Speriamo infine l’Amministrazione trovi presto un valido sostituto visto che a breve partirà l’introduzione del sacco grigio tracciato a Lonate, una fase molto delicata per il servizio offerto alla cittadinanza dalla società SAP».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore