Javorcic: “Campionato da dieci. Contento di affrontare la Carrarese“

Il commento dell'allenatore della Pro Patria dopo il pareggio 0-0 in casa del Cuneo. Pagelle: Tornaghi para tutto, forze fresche dalla panchina

cuneo pro patria

La Pro Patria chiude la stagione regolare con un pareggio 0-0 sul campo del Cuneo. Pari che non influisce sulla classifica della Pro Patria, che ai playoff affronterà la Carrarese.

Mister Ivan Javorcic è soddisfatto del pareggio: «Credo che abbiamo fatto meglio nel primo tempo, quando potevamo fare un po’ di più. Loro ci hanno messo in difficoltà ad inizio ripresa ma alla fine il livello si è equilibrato e penso che il pareggio sia stato alla fine il risultato più giusto».

Domenica prossima inizieranno i playoff, con i tigrotti impegnati a Carrara. Mister Javorcic ci vuole arrivare al meglio: «I playoff li affrontiamo da neopromossa, consapevoli di ave fatto un grande campionato. Sarà un’esperienza nuova per noi e l’affronteremo al meglio. Abbiamo fatto un campionato da 10. Questi ragazzi meritano solo applausi».

L’avversario sarà la Carrarese di mister Silvio Baldini: « Il calcio come sempre è imprevedibile e anche questa volta si sono ribaltati tutti i pronostici. Son ben contento di affrontare un avversario così forte come la Carrarese e con un allenatore che conosco bene. La vittoria dell’Entella ci sta, fa parte del bello del calcio, anche se alla fine ha fatto un solo punto in più e credo che se lo sarebbero meritate entrambe».

Cuneo - Pro Patria

PAGELLE

TORNAGHI 7,5: Tre parate fondamentali ad inizio ripresa e la consapevolezza di dare sicurezza alla difesa

MARCONE 6: Torna titolare dopo tanto tempo e punta a svolgere il compito senza errori. Missione compiuta (BATTISTINI 6: Entra nel finale per puntellare la difesa)

ZARO 6,5: Guida la difesa con la solita personalità

BOFFELLI 6,5: Puntuale e concentrato per tutta la gara

COTTARELLI 6: Poche sbavature ma anche pochi affondi

GAZO 6,5: Tanta legna in mezzo al campo. Termina con la fascia di capitano al braccio

BERTONI 6,5: Solite geometrie in mezzo al campo. Nel primo tempo gira che è un piacere, nella ripresa è bravo a giocare da mediano di copertura

DISABATO 6: Benissimo nei primi minuti, coinvolto nel gioco e frizzante. Con il passare dei minuti però va spegnendosi (GHIOLDI 6: Tanta corsa utile nel finale di gara)

SANE s.v.: Sfortunato. Subisce un fallaccio alla prima giocata della gara e deve abbandonare il campo (GALLI 6: Un primo tempo di spinta e copertura a tutto campo, più timido nella ripresa)

SANTANA 6: il tocco è sempre di velluto ma non sempre gli riesce la giocata. Poco concreto (PEDONE 6: Da seconda punta prova qualche azione personale senza però trovare gioia)

GUCCI 6,5: Fa a sportellate con tutti e combatte con grande agonismo. Poco lucido però sotto porta (PARKER 6: Qualche sponda, tanto movimento ma nessuna giocata veramente degna di nota)

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 04 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore