Varese News

Tenta il furto al campo di calcetto durante una partita tra carabinieri, arrestato

Sorpreso sul fatto, il ladro maldestro ha tentato una breve fuga a piedi, è stato raggiunto e fermato dai Carabinieri ancora in pantaloncini corti

calcetto partita

Serata “sfortunata” quella di ieri per un cittadino albanese 33enne, nullafacente e pluripregiudicato, quando intorno alle 21:00 ha deciso di intrufolarsi all’interno del centro sportivo “Ardor” di Bollate, dove cercando di non farsi notare, ha raggiunto gli spogliatoi ed ha iniziato ad armeggiare sugli armadietti con un cacciavite.

Non poteva sapere, però che sul primo campetto vicino l’ingresso del centro sportivo i ragazzi impegnati nella partita fossero Carabinieri della locale Tenenza liberi dal servizio ed i quali, appena notato il soggetto a loro sconosciuto che si avviava verso gli spogliatoi con fare sospetto, hanno interrotto un momento la partita per andare a verificare cosa stesse facendo. Sorpreso sul fatto, il ladro maldestro ha tentato una breve fuga a piedi, venendo tuttavia raggiunto immediatamente dai Carabinieri ancora in pantaloncini corti, i quali lo hanno tratto in arresto in flagranza.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza e sarà giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Milano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore