Varese News

Litiga coi vicini e picchia gli agenti, armato di cintura e mezzaluna

Il 51enne, già noto per eccessi d'ira, ha cercato di abbattere il portone di casa dei dirimpettai che hanno chiamato la Polizia. Tre agenti hanno riportato ferite ma alla fine è stato arrestato

commissariato busto arsizio

Un uomo di 51 anni, già noto alle forze dell’ordine per episodi simili avvenuti in passato, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Busto Arsizio dopo una giornata di follia.

L’uomo, infatti, si era reso protagonista di una lite con una coppia di vicini di casa in un’abitazione di via Cattaneo e, non contento, aveva cercato di sfondare la porta del loro appartamento condendo il tutto con minacce di morte. Spaventati, i condomini hanno chiamato il 112 che ha inviato sul posto una pattuglia della Polizia.

Una volta arrivati sul luogo hanno trovato l’uomo rintanato in casa probabilmente ubriaco e, nonostante i vari tentativi di calmarlo, questo si è scagliato contro di loro armato di mezzaluna (quella che si usa in cucina per tritare) e di una cintura borchiata che aveva arrotolato sull’altra mano, come a farne un guantone borchiato. Tre agenti hanno riportato lesioni e contusioni che sono state medicate in Pronto Soccorso. L’uomo è stato prima portato in commissariato, dove ha proseguito a mantenere una condotta aggressiva e violenta, e infine è stato arrestato.

L’anno scorso si era reso protagonista di liti in due bar della zona, rendendo necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore