Duemilalibri, tutti gli appuntamenti di martedì

Continua la rassegna di letteratura di Gallarate. Ecco tutti gli appuntamenti

Fabio Volo alla prima di Duemilalibri

Autori locali e storia locale monopolizzano il martedì di #Duemilalibri 2019. E alla mattina scuole ancora protagoniste con tre diverse proposte.

Nel pomeriggio spazio alla poesia, al ritorno di Tecla Massarotti Longoni (autrice gallaratese di casa alla rassegna) e all’aeronautica. E alla sera la presentazione del libro sulla storia del tessile gallaratese (curato da Piero Provasoli e Dario Terreni) e l’evento organizzato dal Centro Culturale Tommaso Moro, dedicato alla figura di Takashi Paolo Nagai, radiologo giapponese nella sua Nagasaki dopo l’esplosione della bomba atomica. L’incontro sostituisce quello sull’Infinito di Leopardi inizialmente inserito nel programma della manifestazione.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero. L’organizzazione della manifestazione è a cura dell’amministrazione comunale (assessorato alla Cultura) in collaborazione con le librerie Biblos Mondadori, Carù e Millestorie.e 

ORE 9 ISTITUTO COMPRENSIVO PONTI “Toried. Gli oggetti magici” di Elisa Fornara (presentazione riservata alle scuole).

ORE 9 ISTITUTO COMPRENSIVO DE AMICIS “Cate girl” di Valentina Manzetti (presentazione riservata alle scuole).

ORE 10 TEATRO DEL POPOLO “Partenza a razzo!” di Luca Perri (presentazione riservata alle scuole).

ORE 17 PALAZZO BORGHI “Il tempo non ha rughe”, raccolta di poesie di Annitta Di Mineo.

ORE 18 PALAZZO BORGHI “I segreti di Anna e altri racconti” di Tecla Massarotti Longoni.

ORE 18 EX SCUDERIE MARTIGNONI “Storia e gloria della aquile 1906-1946” di Luigi Cassioli.

ORE 19 EX SCUDERIE MARTIGNONI “Siai Marchetti SF-260. La Ferrari dei cieli” di Massimo Dominelli.

ORE 21 EX SCUDERIE MARTIGNONI La figura di Takashi Paolo Nagai attraverso l’analisi di tre libri a cura di Paola Marenco: ”Pace su Nagasaki” di Paul Glynn,  “Paolo Takashi Nagai: annuncio da Nagasaki”, “I figli di Nagasaki”. Evento organizzato dal Centro Culturale Tommaso Moro, IN SOSTITUZIONE DI QUELLO SULL’INFINITO DI LEOPARDI INIZIALMENTE INSERITO NEL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA.

ORE 21 MUSEO MA*GA “Il tessile gallaratese: eredità sociale, architettonica e urbanistica” di Piero Provasoli e Dario Terreni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore