Coronavirus, una persona positiva a Turbigo

Lo ha annunciato il sindaco Christian Garavaglia, che ha chiesto collaborazione a tutti. “Il comune c’è e siamo a disposizione”

turbigo generica

“Mi ha appena contattato un cittadino del nostro paese. Ha fatto il tampone e risulta positivo. Si è messo in quarantena e ha detto di non aver avuto contatti”. Così il sindaco di Turbigo Christian Garavaglia. 

Sul suo profilo Facebook ha annunciato di aver ricevuto una chiamata da quello che, dunque, risulta essere il primo contagiato dal coronavirus nel comune dell’alto milanese. “La persona – precisa subito Garavaglia – ha detto di stare bene e di essere in buona salute”. Il cittadino, che per ovvi motivi rimarrà anonimo, “si è già messo in isolamento spontaneamente; è in casa già da qualche giorno, quindi non ha avuto contatti all’esterno ultimamente”. 

Il sindaco chiede collaborazione a tutti e conferma che il comune rimane “aperto e a disposizione. Ma abbiamo bisogno dell’impegno di tutto. Evitate il più possibile gli spostamenti, se non per motivi strettamente necessari”. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore