Fine delle restrizioni: Ryanair pronta a volare in Europa da luglio

"Dopo quattro mesi di blocco, accogliamo con favore la scelta da parte dei governi in Italia, Grecia, Portogallo, Spagna e Cipro di aprire i propri confini, rimuovere le restrizioni di viaggio"

Ryanair

«Dopo 4 mesi di blocco, accogliamo con favore la scelta da parte dei governi in Italia, Grecia, Portogallo, Spagna e Cipro di aprire i propri confini, rimuovere le restrizioni di viaggio ed eliminare le inefficaci misure di quarantena. Le famiglie europee, che sono state in lockdown per le ultime dieci settimane, non vedono l’ora di prenotare le tanto desiderate vacanze in Spagna, Portogallo, Italia, Grecia e altre destinazioni del Mediterraneo per i mesi di luglio e agosto, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico a settembre», commenta il Ceo di Ryanair, Eddie Wilson.

La compagnia lowcost  tornerà operativa a Malpensa il 22 giugno., mentre dall’1 luglio riprenderanno i voli giornalieri dai paesi di tutto il nord Europa – tra cui Irlanda, Regno Unito, Belgio, Olanda e Germania – verso gli aeroporti delle principali mete turistiche quali Portogallo, Spagna, Italia, Grecia e Cipro.

«Non vediamo l’ora di accogliere a bordo milioni di passeggeri Ryanair e le loro famiglie e di farli volare in vacanza mentre le economie europee iniziano a riprendersi da questo difficile lockdown, che ha permesso di contrastare con successo la diffusione del virus Covid-19», conclude Wilson.

 

Emirates, Klm, Qatar Airways e le compagnie che riprendono a volare a Malpensa

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore