Air Food lascia Cardano al Campo, la protesta del Cub

Il Cub Trasporti ha organizzato un presidio al terminal 1 di Malpensa per protestare contro il “trasloco” della ditta

Malpensa Generiche

Air Food abbandona Cardano al Campo e potrebbe lasciare a casa 60 dipendenti. La ditta, una srl con sede in via Papa Giovanni XXIII che realizza pasti per i passeggeri di voli aerei, è pronta a trasferirsi a Roma Fiumicino per via del drastico calo di voli operati da Malpensa.

Venerdì 10 luglio il sindacato Cub Trasporti ha organizzato un presidio al terminal 1 dell’aeroporto della brughiera per protestare contro la scelta della società, che ai 60 dipendenti ha proposto un difficile aut aut: nei prossimi 30 giorni dovranno decidere se trasferirsi a Roma e continuare a lavorare per l’azienda, oppure rimarranno senza lavoro.

“È necessario garantire un futuro occupazionale a questi lavoratori” dichiarano i membri del sindacato di base, che gettano luce sulla dura situazione che potrebbe verificarsi a partire da settembre in tutto il settore: “Si rischia un massacro occupazionale. Bisogna finanziare gli ammortizzatori sociali per sostenere anche i lavoratori degli alberghi e in generale nel settore delle pulizie”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore