L’elicottero dei carabinieri scopre un gattile abusivo

Cinque denunce (ben quattro per guida in stato di ebbrezza) e un uomo che doveva scontare una condanna a 3 anni di carecere tra i 79 soggetti controllati dalla serata di ieri

carabinieri busto arsizio posto di blocco

Un gattile abusivo, un condannato che doveva scontare 3 anni di carcere (ma era ancora a piede libero), quattro automobilisti che avevano alzato il gomito sono i protagonisti del bilancio dell’attività dei Carabinieri di Busto Arsizio nelle ultime ore. I controlli – sin dalla serata di ieri – sono stati eseguiti dalle pattuglie della Compagnia di Busto Arsizio, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio, anche con supporto di un elicottero del 2° Nucleo elicotteri Orio al Serio.

Nel corso del servizio  è stata individuata un’area agricola nella zona di via per Bienate, che successivamente sottoposta a verifica dai militari della stazione di è risultata un ricovero animali (in particolare di gatti) “sostanzialmente” abusivo, in quanto priva di autorizzazione sanitaria e comunale per lo svolgimento di tale attività. La responsabile della struttura è stata contravvenzionata con sanzione amministrativa monetaria  ed obbligo di ripristino immediato alle idonee condizioni dell’intera struttura.

È stato, inoltre, messo in campo un dispositivo di controllo alla circolazione stradale, mediante posti di blocco, che ha consentito di trarre in arresto un cittadino nordafricano 30enne, residente a Samarate, poiché nel corso delle fasi di identificazione risultava colpito da provvedimento di cattura dovendo espiare  pena tre anni per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono state, inoltre, denunciate cinque persone. A piede libero a Ferno, una persona per porto di armi od oggetti atti ad offendere (un coltello di lunghezza complessiva di 18 cm); per guida in stato di ebbrezza 4 soggetti, tutti tra i 22 e i 36 anni, uno dei quali con tasso alcolemico di poco inferiore al triplo del limite consentito. Nel corso del servizio sono stati complessivamente identificati 79 soggetti, 3 attività o esercizi pubblici e controllate 34 autovetture.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore