Coronavirus a Malpensa: due decessi a Castano Primo e Samarate

Il punto sulla situazione Coronavirus, martedì 10 novembre, nell'area intorno a Malpensa

coronavirus non usare

Continuano a crescere i casi di contagio da Coronavirus nell’area intorno a Malpensa.

A Samarate oggi, martedì 10 novembre, la quota 300 è stata ampiamente superata: i casi attualmente sono 319, con un aumento di 34 contagi rispetto al giorno precedente. I guariti sono 150, mentre le persone sotto osservazione 70.

Da tre giorni purtroppo sono ricominciati anche i decessi (in tutto 13 da marzo): uno domenica 8, un altro lunedì 9 e il terzo oggi. «Nel rispetto di tutti, in particolare di chi ci ha lasciato e delle loro famiglie, dobbiamo continuare a rispettare le regole che ci sono state imposte. Non dimentichiamoci il motivo per cui vengono emesse queste norme: la tutela della salute pubblica», ha commentato il sindaco, Enrico Puricelli.

«Continuiamo a mantenere alta la guardia e ad avere la massima attenzione al rispetto delle norme anti contagio tra cui l’obbligo di indossare la mascherina. Confido nel senso civico di responsabilità e cooperazione della cittadinanza tutta per superare anche questo particolare momento che la nostra collettività sta vivendo», ha concluso.

Anche a Lonate Pozzolo i contagi sono in aumento: con 12 nuovi casi in più registrati oggi, e le 12 guarigioni, in totale i positivi sono 121.

A Castano Primo, infine, i casi di positività sono 233, con un decesso registrato nelle ultime ore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore