Dall’inglese al mito: la settimana di Libriamoci

Tanti autori e persino in un'insegnante da Londra, coinvolti dall'Istituto comprensivo Dante Alighieri per promuovere la lettura a scuola

media ismaele orlandi cassano

Le scuole dell’Istituto comprensivo Dante Alighieri di Cassano Magnago hanno aderito compatte a “Libriamoci a scuola la manifestazione che si svolge in quasi 5 mila scuole italiane dal 16 al novembre con lo scopo di promuovere tra gli alunni la lettura quale strumento positivo di condivisione e di crescita “contro ogni distanza! 
“Positivi alla lettura” il tema di questa settima edizione che le scuole hanno declinato ciascuna promuovendo una diversa “forma di contagio” alla lettura.

SCUOLE PRIMARIE

Passione senza confini
Lettura in inglese di alcuni libri per bambini con la collaborazione di alunni e di Mrs Nina Norcaro, di una primary school di Londra (per gli studenti dalla 1^ alla 5^ elementare)

Il sogno nel cassetto
Letture espressive per i bambini delle scuole primarie (studenti dalla 1^ alla 4^ elementare) tenute dall’autrice Nicoletta Stagni e tratte dai suoi libri “La principessa Miralba e il pavone” e “Voletta e Volino e nel paese delle farfalle”.

SCUOLA SECONDARIA

Riscriviamo il mito
Si tratta di un lavoro interdisciplinare che coinvolge Italiano, Musica e Arte.
Gli studenti di classe 1^ (11-12 anni)  leggono in classe alcuni miti per entrare in contatto con il genere letterario e le sue peculiarità. Con l’insegnante di musica ascoltano la lettura del mito di Orfeo ed Euridice e il relativo racconto fatto da De Crescenzo e leggono testi sul mito greco e sulla nascita della musica (attività 1). Con la docente di lettere poi inventano un mito (attività 2) e, con la docente di arte, realizzano un libretto illustrato del proprio mito in parte anche tridimensionale (attività 3).

Leggi e illustra
Ispirati dalla lettura del romanzo “Villa Mannara” di Laura Orsolini, gli studenti delle 2^ (12-13 anni) provvederanno a creare delle illustrazioni per il libro.

Diamo il buon esempio
Lettura di brani significativi legati all’educazione civica vista come fatto concreto e calato nella realtà e non solo come mera elencazione di comportamenti e regole.
Tre i testi selezionati per le letture dei ragazzi di 3^ (13-14 anni): “Il Disobbediente” e “Viva la Costituzione” di Andrea Franzoso e “Dark web” di Sara Magnoli.

di
Pubblicato il 16 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore