Varese News

Decreto Natale: dal 24 dicembre al 6 gennaio Italia zona rossa nei festivi e prefestivi

Come già trapelato nel pomeriggio, il vertice ha dato il via libera al decreto sancisce una nuova stretta agli spostamenti, ma anche a bar e ristoranti, per il periodo di Natale

Giuseppe conte

Una lunga attesa dopo la conclusione del Consiglio dei ministri (terminato alle 20) poi, poco prima delle 22, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha svelato in conferenza stampa le “regole del Natale”, ovvero i provvedimenti più attesi del nuovo decreto legge.

Come già trapelato nel pomeriggio, il vertice ha dato il via libera al decreto sancisce una nuova stretta per il periodo di Natale.

Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione nei giorni lavorativi.

Zona rossa

Nei giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre – 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio – In questi giorni si esce dal proprio comune solo per motivi di lavoro, salute e necessità.

Sono chiusi centri commerciali, estetisti, bar e ristoranti; consentito l’asporto fino alle 22.

Aperti negozi di generi alimentari, supermercati, edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, barbieri.

Si possono ricevere a casa al massimo 2 persone non conviventi dalle 5 alle 22, con deroga per minori di 14 anni disabili o non autosufficienti.

E’ consentita attività motoria nei pressi dell’abitazione e attività sportiva individuale

Zona arancione

Nei giorni 28, 29 e 30 dicembre e 4 gennaio – In questi giorni ci si puà spostare all’interno del proprio comune senza autocertificazione. Per chi abita nei piccoli comuni (fino a 5.000) abitanti, è consentito lo spostamento fino a 30 km esclusi (capoluoghi di provincia).

Chiusi bar e ristoranti (asporto consentito fino alle 22). Negozi aperti fino alle 21.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore