Varese News

Pizzicati a Vergiate durante il lockdown con la droga nascosta nelle mutande

La polizia locale ha effettuato il controllo nell'ultima sera di zona arancione. I due sono stati deferiti all'Autorità giudiziaria

polizia locale vergiate

Due spacciatori fermati l’ultima sera di zona arancione.
Gli agenti della polizia locale di Vergiate, durante il normale controllo del territorio, hanno fermato due individui sospetti che stavano passando lungo le vie del centro paese.

L’identificazione ha permesso di verificare che i due occupanti, entrambi extracomunitari, non erano residenti della zona e non erano in grado di giustificare lo sconfinamento fuori dal Comune di residenza.

Gli agenti, insospettitisi, procedevano così a un controllo più approfondito oltre alla perquisizione personale e veicolare.
Celata nelle mutande di uno dei due era nascosta della sostanza stupefacente di tipo marijuana, in quantità di gran lungo superiore rispetto a quella consentita dalla legge per finalità di consumo personale.

I due occupanti sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria per detenzione illecita di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio in concorso, oltre al sanzionamento per aver violato le normative ministeriali Covid.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore