Varese News

La sezione Aia di Gallarate apre il corso per nuovi arbitri di calcio

Aperto a ragazzi e ragazze tra 15 e 35 anni

arbitro calcio

La sezione di Gallarate AIA- FIGC organizza un corso gratuito per arbitri di calcio. È un corso per uomini e donne, tra i 15 e i 35 anni; tutto il materiale verrà fornito dal responsabile del corso, che quest’anno è un arbitro di Lega Pro.

«Una volta terminato, il corso ti verranno fornite gratuitamente la divisa e tutto l’equipaggiamento per iniziare (fischietto e taccuino) ed avrai un tutor esperto che ti accompagnerà alle prime gare che disputerai. Per ogni partita arbitrata ti sarà corrisposto un rimborso spese. Far parte della nostra associazione ti permetterà di poter accedere gratuitamente, tramite una tessera nominativa personale, a tutti gli stadi d’Italia: dalle categorie giovanili alla Serie A Inoltre, se sei uno studente delle scuole superiori, avrai diritto ad un credito formativo scolastico».

Per contatti: gallarate@aia-figc.it o il numero 333-4664566

Lo slogan di quest’anno è Think different.
«La possibilità di dimostrare la tua personalità e poterla rafforzare è più vicina di quanto tu possa immaginare: effettuare una scelta controcorrente; far rispettare delle regole; poter assistere alle partite della tua squadra del cuore nei campionati organizzati dalla FIGC, gratuitamente; sentirti parte di una grande famiglia; Tutto questo e molto altro ti offre la sezione arbitri di Gallarate: superato l’esame entrerai a far parte di una grande famiglia di amici e potrai emulare i tuoi futuri colleghi nazionali, quelli che arbitrano le partite che oggi puoi vedere solo in TV. Ti sveliamo un segreto: “senza arbitro, la partita non ha inizio”. Allora Think different e pensa da arbitro!»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore