Varese News

La giornata delle donne, e scuole chiuse e le uova di pasqua solidali nel podcast dell’8 marzo

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale youtube

L'inaugurazione del nuovo hub Dhl  a Malpensa

Il podcast quotidiano di VareseNews.
Queste le notizie scelte per voi pubblicate l’8 marzo.

Nel 2020 la categoria più colpita dalla crisi economica causata dal Covid-19 è stata quella femminile: secondo l’Istat su 101mila posti di lavoro persi nel 2020, 99mila erano occupati da donne. Stando a un report internazionale sul lavoro delle donne e il Covid-19 , un terzo delle lavoratrici si è licenziato per concentrare le proprie energie sulle incombenze famigliari.
Numeri da ricordare nella giornata internazionale delle donne, mentre noi abbiamo scelto di raccontare storie positive, malgrado la pandemia: come quella di Lorenza Minonzio, che ha fatto della sua passione per la cucina sana un lavoro autonomo a fine 2019. Pochi mesi dopo si è ritrovata in lockdown, ma grazie alla rete di donne a cui è legata il suo lavoro si è trasformato online e si è addirittura evoluto.
Ci piace anche raccontare anche del lascito in memoria di Gabriella Sberviglieri alla biblioteca civica di Varese: 150 libri della sua collezione, che hanno costellato il suo grande lavoro sui diritti delle donne. LEGGI L’ARTICOLO

La situazione sanitaria in provincia è in peggioramento. Negli ospedali di Varese e Tradate, in una settimana, i ricoverati per Covid sono passati da 236 a 260. In terapia intensiva sono assistite 21 persone mentre con la ventilazione artificiale sono in 28. Cresce anche la percentuale di accessi in pronto soccorso per patologie legate a sindromi respiratorie che sono ormai il 15% del totale. Nei presidi ospedalieri di Busto Arsizio, Gallarate e Saronno i degenti positivi al virus sono venti in più della scorsa settimana: in tutto 151 di cui 8 in terapia intensiva.  LEGGI L’ARTICOLO

La decisione di chiudere tutte le scuole continua a lasciare strascichi.  Sui cancelli delle scuole primarie e dell’infanzia di Varese e provincia, per esempio, iniziano a comparire i disegni dei bambini, ma non sono arcobaleni. I colori sono tanti ma il senso è un altro: protestare contro la chiusura delle scuole. Vengono appesi spontaneamente, alla spicciolata, e vengono anche postati sui social. Ci sono poi casi, come a Sumirago dove, oltre ai disegni, davanti alla scuola sono comparsi anche i genitori per portare testimonianza delle difficoltà che gli ultimi, improvvisi provvedimenti presi in Lombardia hanno determinato nell’organizzazione famigliare. La richiesta dei genitori è quella di cambiare approccio sulla scuola: “la sicurezza viene prima di tutto – spiegano le mamme di fronte ai cancelli dell’istituto scolastico – ma cerchiamo di capire insieme se la chiusura delle scuole per i più piccoli sia veramente la soluzione migliore che si poteva prendere”. LEGGI L’ARTICOLO

Cinque anni fa erano partiti con 100 uova di Pasqua, comprate insieme dai genitori dell’asilo. E oggi le “uova solidali” delle scuole di Gallarate sono diventate oltre duemila, destinate a diciannove tra scuole primarie e scuole dell’infanzia della città e non solo. L’idea originale era di Emanuele Mulazzani, papà di due bambini e allora presidente dell’Associazione Genitori dell’asilo Collodi, periferia Nord di Gallarate: di anno in anno l’operazione delle uova di Pasqua (e dei panettoni a Natale) si è allargata man mano, toccando anche una mezza dozzina di scuole e asili in altri Comuni circostanti. Le uova sono acquistate da un unico produttore, vengono distribuite grazie ai Comitati Genitori e i fondi raccolti tra i genitori finanziano i progetti e le attività che ogni singola scuola promuove. In tempi di emergenza Covid, è anche un canale per finanziare l’acquisto di strumenti digitali, per assicurare la Didattica a distanza anche ai bambini di famiglie in condizioni socio-economiche di maggiore sofferenza. E così l’iniziativa comunitaria diventa anche occasione di solidarietà dal basso. LEGGI L’ARTICOLO

Era questa l’ultima notizia del nostro podcast quotidiano che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify, Youtube

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Marzo 2021
Leggi i commenti

Foto

La giornata delle donne, e scuole chiuse e le uova di pasqua solidali nel podcast dell’8 marzo 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore