Lunedì inizia la campagna vaccinale a Lonate Pozzolo

Per queste prime due settimane verranno vaccinati i liberi professionisti della sanità non inclusi nelle precedenti vaccinazioni, le forze dell’ordine e a breve il personale scolastico

Vaccinazioni

Lunedì inizierà la campagna vaccinale a Lonate Pozzolo al distretto sanitario, frutto di una sinergia tra Amministrazione comunale e ASST Valle Olona.

Per queste prime due settimane verranno vaccinati i liberi professionisti della sanità non inclusi nelle precedenti vaccinazioni, le forze dell’ordine e a breve il personale scolastico.

Sarà l’occasione per affinare le procedure e l’organizzazione in modo da prevedere a brevissimo la partenza della campagna vaccinale di massa della popolazione, sempre presso il distretto sanitario. Si prevede in questa prima fase di vaccinare 140 persone al giorno su 5 giorni lavorativi per un totale di 700 persone a settimana.

La campagna è resa possibile concretamente grazie al personale medico e infermieristico esperto in vaccinazioni dell’ASST Valle Olona, come spiega il Direttore Sociosanitario, dottor Marino Dell’Acqua: “Stiamo impiegando tutte le nostre energie per arginare la pandemia. Energie che dispieghiamo in tutte le direzioni necessarie e richieste, e che si traducono in collaborazioni con Amministrazioni comunali, Enti, Associazioni. “Esportare” i nostri professionisti vaccinatori sui territori significa rispondere ai bisogni di salute di una comunità e proteggerla con le nostre competenze sanitarie. Consapevoli che solo così possiamo costruire una società in grado di fronteggiare il Covid-19. Oltre a questo momento di collaborazione con il Comune di Lonate Pozzolo per la campagna vaccinale COVID, si stanno perfezionando ulteriori progetti di ampliamento dell’offerta sanitaria sul territorio, che alimenteranno la cooperazione tra ASST e Amministrazione comunale”.

Si ringraziano tutti coloro che con il loro lavoro e impegno hanno reso possibile l’avvio della campagna vaccinale: i volontari dell’Associazione anziani di Lonate Pozzolo, i tecnici comunali e le imprese, l’associazione Calluna che ha messo a disposizione i volontari per il servizio d’ordine e per regolare il flusso di persone che arriverà al distretto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore