Varese News

Lucia Bosetti chiude il cerchio: ufficiale la firma con Busto Arsizio

La campionessa di Albizzate "sposa" finalmente la squadra più importante della provincia: «Ho sempre apprezzato Busto: qui per me l'occasione di un riscatto»

lucia bosetti pallavolo

Nata a Tradate, cresciuta ad Albizzate, maturata in campo a Orago – la squadra di famiglia – e passata anche da Villa Cortese. Lucia Bosetti ora è, finalmente, pronta a indossare anche la maglia “senior” del maggiore club pallavolistico della nostra provincia, la Uyba Volley.

La notizia è nota da tempo – se ne era parlato ancora a campionato in corso – ma è senza dubbio notevole. La più forte giocatrice espressa dal Varesotto torna praticamente a casa, andando a sostituire nell’organico biancorosso la ex capitana Alessia Gennari, amatissima ma ora partita per Monza. Classe 1989, Lucia è la maggiore delle tre figlie di Giuseppe e di Franca Bardelli (c’è anche un figlio, Andrea, calciatore), altre figure leggendarie nel mondo del volley locale e nazionale.

In carriera Lucia ha già toccato vette altissime: una Champions da ragazzina con la Foppapedretti (2010) tre titoli italiani (uno con Bergamo e due con Piacenza) quasi consecutivi tra il 2011 e il 2014. L’unico mancato di un soffio nel 2012: quello vinto proprio da Busto con la schiacciatrice che era in forza a Villa Cortese, sconfitta in finale in quello storico confronto. E poi l’esperienza in Turchia con un altro titolo vinto con il Fenerbahce. E poi la lunghissima militanza azzurra con oltre 300 presenze: oro e bronzo all’Europeo, argento ai Mondiali e i Giochi di Londra in tandem con la sorella Caterina conclusi al 5° posto.

Ai tempi d’oro, si parlava di qualche frizione tra Busto Arsizio e il “gruppo Orago”, motivo per cui un approdo in viale Gabardi della famiglia Bosetti non si era mai concretizzato. Oggi le cose sono cambiate e finalmente è tempo di vedere Lucia in campo con la maglia della Unet E-Work. «Sono felice di tornare a giocare vicino a casa: pensare che tante persone che conosco possano tornare a vedermi giocare dal vivo è per me un ulteriore stimolo per fare bene. E spero che i palazzetti saranno aperti al pubblico con l’inizio della prossima stagione perchè è fondamentale per tutti tornare a vivere lo sport insieme».

pallavolo lucia bosetti giuseppe pirola
Lucia Bosetti e il presidente Uyba Giuseppe Pirola

Bosetti, che ha parlato a un programma online organizzato dalla società biancorossa, ha ricordato come da tanti anni il suo nome fosse accostato a quello di Busto: «Ho sempre apprezzato la UYBA per la sua stabilità e una chiara concretezza sia organizzativa che di risultati sportivi: per diversi motivi i nostri destini non si sono mai riusciti ad incrociare. Sento che sarà un’occasione di riscatto: ho voglia di tornare a giocare a pallavolo divertendomi, cosa che da un po’ non succede».

Ufficialmente, Bosetti è il primo acquisto di casa Uyba per la stagione 2020-21: le biancorosse hanno messo a punto una campagna importante di riconfermePoulter, Gray, Stevanovic e Mingardi, ancora da annunciare così come Olivotto ed Herrera – e di fatto ha consegnato a Musso una squadra già quasi fatta quando non è ancora maggio. Come spiegato ieri poi, è in dirittura di arrivo l’operazione per riportare in biancorosso l’amatissima Francesca Marcon che completerà il novero delle schiacciatrici, darà una mano in seconda linea e potrà svolgere anche quel compito di ambasciatrice che nell’ultimo periodo era di Francesca Piccinini.

Mingardi e il trio straniero: è una Uyba dalle grandi conferme

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore