Alfieri (Pd): “Di fronte alla tragedia di Busto Arsizio la politica deve rispondere coi fatti”

Il senatore varesino del Pd chiede di mettere in campo tutti gli strumenti per arrivare all'obiettivo delle zero morti sul lavoro a partire dalla commissione elettorale

«Esprimo tutta la mia vicinanza alla famiglia dell’operaio di Sesto Calende morto oggi sul lavoro a Busto Arsizio. Di fronte a quanto è accaduto la politica ha il dovere di rispondere con i fatti e non solo con il cordoglio. Tutti gli strumenti per arrivare all’obiettivo delle zero morti sul lavoro vanno messi in campo, a partire dalla Commissione d’inchiesta parlamentare sugli infortuni sul lavoro che da inizio legislatura al Senato non è ancora stata istituita. Insieme ad altri colleghi lo abbiamo chiesto ancora oggi alla presidente Casellati nella speranza che proceda immediatamente alla sua costituzione», queste le parole del senatore varesino del Partito Democratico, Alessandro Alfieri, a seguito del tragico evento di questa mattina a Busto Arsizio.

È morto l’operaio di 49 anni coinvolto nell’incidente sul lavoro a Busto Arsizio

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 05 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore