Varese News

Manutenzione straordinaria, chiude per l’estate il ponte di Turbigo

Tre mesi e mezzo di stop previsti da Anas, mentre i convogli Trenord si fermeranno per poco più di un mese

Altomilanese generica

Il ponte “di Turbigo” sul  fiume Ticino, tra Galliate e Turbigo, sarà chiuso al traffico stradale per tutta l’estate, dal 13 giugno al 30 settembre, per consentire opere di manutezione straordinaria e consolidamento del ponte, ricostruito dopo la Seconda Guerra Mondiale e periodicamente verificato anche negli anni passatifoto di Kabelleger / David Gubler bahnbilder.ch, CC BY-SA 3.0, da wikipedia).

L’operazione richiederà anche lo stop ai treni (che passano nella parte superiore del ponte) dal 13 giugno al 17 luglio.

Le date, va detto, non sono ancora state ufficializzate da Anas e FerrovieNord, proprietarie del manufatto, ma sono state anticipate in una nota congiunta dai sindaci di Galliate Claudiano Di Caprio e di Turbigo Christian Garavaglia.

La travata metallica sarà sollevata dagli appoggi, per consentire i lavori di manutenzione e pulizia, mentre in una fase successiva sarà demolita e ricostruita la soletta del piano stradale. Già oggi sul ponte c’è un senso unico alternato, per le prime operazioni di consolidamento.

Quando il ponte sarà chiuso, il traffico veicolare tra provincia di Milano e provincia di Novara dovrà trasferirsi verso Nord (per usare il “ponte di Oleggio”) o verso Sud (ponte autostradale dell’A4 o ponte della “Padana Superiore” tra Magenta e Trecate). I sindaci di Turbigo e Galliate, insieme, hanno richiesto anche che venga garantito il transito pedonale tra le due sponde.

Quanto al traffico ferroviario, Trenord attualmente non comunica nei dettagli come verrà garantito il servizio locale: presumibilmente il servizio sarà limitato alle due sezioni immediatamente a ridosso dell’interruzione (dunque tra Novara e Galliate sul lato piemontese e tra Milano/Saronno e Turbigo sulla sponda lombarda) ma si attende una risposta ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore