Si corre al Mugello, la MV Agusta vuole confermarsi nel GP di casa

Livrea speciale per le F2 della Schiranna di Baldassarri, Corsi e Marcon che sperano di ripetere le buone prove di Le Mans. La gara Moto2 si disputa domenica 30 dalle 12,20

livrea mv agusta mugello 2021

Nel Motomondiale è tempo di Gran Premio d’Italia: tra oggi – venerdì 28 – e domenica 30 maggio il circus delle due ruote fa tappa al Mugello con tanti piloti e tante scuderie tricolori pronte a sgomitare per un risultato di prestigio nella gara di casa.

Tra chi si candida a un fine settimana da protagonista – nella Moto2 – c’è anche il Forward Racing Team e quindi le MV Agusta: le moto varesine sono uscite con il gas aperto dall’ultima gara iridata, quella di Le Mans, nella quale Simone Corsi ha centrato la prima top ten stagionale (nono) mentre Lorenzo Baldassarri ha battagliato nelle prime posizioni prima di finire a terra in una gara fatale a tanti concorrenti.

La speranza del team diretto da Milena Koerner è quello di ripetere il fine settimana francese in cui le F2 della Schiranna si sono messe in luce fin dalle qualificazioni. Al Mugello le moto della squadra italo-svizzera si sono presentate con una livrea speciale, come è tradizione nel GP d’Italia: quella di quest’anno è dedicata alla MV Agusta Superveloce “75° anniversario”, motivo in più per ben figurare sui saliscendi del tracciato toscano. Tre le moto schierate in questa circostanza: con Baldassarri e Corsi ci sarà quindi anche Tommaso Marcon che nei giorni scorsi si è sottoposto a un piccolo intervento ma è regolarmente al via.

Il programma per quanto riguarda la Moto2 è quello consueto: dopo le prime libere del venerdì mattina sono previste altre due sessioni al venerdì pomeriggio (15,10) e al sabato mattina (10,55). Sabato pomeriggio le qualifiche in due parti – Q1 e Q2 a partire dalle 15,10 – mentre domenica la gara scatterà alle 12,20.

Grande attenzione naturalmente anche per la MotoGP con Valentino Rossi che è sempre tra i più attesi e con le Ducati che dopo le recenti vittorie intendono dare la caccia a Fabio Quartararo (Yamaha), leader della classifica con un solo punto di margine sulla “rossa” di Pecco Bagnaia.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 28 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore