Varese News

Ubriaco litiga al mercato di Castano, cade e finisce multato

Lite "in famiglia" ricostruita dalla Polizia Locale, che ha chiesto anche un divieto di ingresso in paese per il protagonista

Polizia Locale Castano Primo

Ubriaco, cade al mercato, reagisce e finisce medicato e multato.
È successo giovedì scorso a Castano Primo: il mercato stava chiudendo, con lo sgombero degli ultimi banchi.

È stato in questo momento che un cittadino marocchino, pregiudicato, si è avvicinato – in stato di alterazione – al banco di un familiare: dopo esser salito su una scala contro la volontà dei parenti, ha perso l’equilibrio cadendo a terra e rimanendo lievemente ferito (escoriazioni varie).

L’aria si è surriscaldata ed è stato allertato il 112 che ha inviato sul posto ambulanza ed una pattuglia della Polizia Locale. Dopo i soccorsi ed il relativo declassamento del codice di emergenza, assegnato in base alla primaria segnalazione, la Locale ha iniziato a ricostruire quanto successo: l’uomo – che per tutto il tempo non è stato collaborativo – è stato sanzionato ai sensi dell’art. 688 del Codice Penale (è stato richiesto il divieto di ritorno a Castano Primo).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore