Varese News

Con le ragazze di Lo.la Dance Samarate trionfa a Catania e punta agli europei

"Tremo ancora se ripenso alla vittoria", commentano le ragazze di Lola Dance Samarate, di ritorno dalle gare di performer cup a Catania come prime classificate

lola dance samarate

Quattro giorni di gare e di esibizioni di varie discipline, dalla danza al musical: Lo.la Dance di Samarate è tornata vittoriosa da qualche giorno dal concorso nazionale Perfomer cup 2021 a Catania, svoltasi dal 1 al 4 luglio.

Il gruppo, formato da 14 ragazze e ragazzi dai 13 ai 18 anni, ha riportato diversi successi: Gianluca Frate è arrivato primo nella categoria di danza maschile, Giulia Sabbatini con il suo assolo è entrata di diritto agli europei dell’anno prossimo; il gruppo è arrivato quinto in classifica nella categoria hip hop ma il trionfo vero e proprio è stato il primo posto in classifica sia alle regionali sia alle nazionali di perfomer cup.

Avevano già gareggiato nel 2019 qualificandosi terzi, ad aprile 2020 avrebbero dovuto gareggiare ai campionati europei ma a causa del Covid è sfumato tutto: da qui la decisione di iscriversi a queste gare, in modo da poter tornare in palestra ad allenarsi.

«Questa è una vittoria che vale doppio – ha commentato soddisfatta l’insegnante di danza, Loriana Strazzeri – il gruppo non si era allenato da ottobre 2020 a febbraio 2021: hanno ripreso con molti sforzi, stare fermi è stata una sofferenza. Avevano tanta voglia di mettersi in gioco e hanno vinto. Avevano voglia di divorare il palcoscenico e così han fatto». Una vittoria che è ancora più apprezzata dopo quei giorni intensi di gare, dopo lo sforzo, la passione e l’impegno dimostrati sul palco.

Cosa rimane di quei giorni nel cuore delle ragazze? «Sicuramente tanta gioia, abbiamo faticato e per noi arrivare a vincere contro due gruppi di musical così importanti è stato fantastico», hanno risposto, sottolineando come, nonostante tutto, abbiano vinto. «Tremo ancora se ripenso all’idea della vittoria», hanno concluso.

Il prossimo appuntamento? Roma, per gli europei del 2022, quando il gruppo si presenterà come campione nazionale.

“Orgoglio samaratese”

«Per noi è uno straordinario orgoglio essere rappresentati da loro», si è congratulato l’assessore allo Sport, Stefano Bertagnoli, «non tutti i comuni della nostra grandezza possono permettersi lo stesso risultato. Ora aspettiamo gli europei». Il sindaco, Enrico Puricelli, ha voluto ringraziare i genitori delle ragazze, che hanno condiviso con loro questi momenti straordinari.

di
Pubblicato il 12 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore