Super accoglienza per il rientro in Italia dell’argento olimpico Giorgia Bordignon

L’atleta di Arsago Seprio è atterrata a Fiumicino con l’altro medagliato olimpico, Mirko Zanni, trovando l’abbraccio di tifosi, compagni e amici

Il rientro in Italia dell\'argento olimpico Giorgia Bordignon

È stato un rientro a casa da vera campionessa, quello di Giorgia Bordignon, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Tokyo nel sollevamento pesi.

Atterrata nella serata di mercoledì 28 luglio all’aeroporto di Fiumicino, l’atleta di Arsago Seprio è stata sopresa, insieme all’altro medagliato olimpico Mirko Zanni (bronzo) da un’accoglienza super di amici, tifosi, compagni di Nazionale e anche il Presidente della Federazione Italiana Pesistica Antonio Urso.

«È stato bello tornare a casa – ha detto all’ufficio stampa della Federazione – e avere un’accoglienza così inaspettata e calorosa. Sono ancora senza parole perché non ho ben capito cosa ho fatto; continuo a vedere i video ma non riesco a capacitarmi fino in fondo. Eppure sono proprio io quella dei video! Questa medaglia è meravigliosa, ed è una bella soddisfazione aver tirato fuori quello che non sono mai riuscita a esprimere in questi anni, e averlo fatto sul palcoscenico più importante. E’ arrivata “la” medaglia, con un sorriso immenso e tante lacrime di gioia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore