Varese News

Se dovete prendere il treno fidatevi della app, non del sito Trenord

Su alcune linee il servizio è ridotto per il mese d'agosto, ma c'è stato un problema con i canali d'informazione. L'azienda: "Il sito internet è in aggiornamento"

Generica 2020

Sulla app gli orari giusti, ma nel motore di ricerca orari sul sito compaiono anche treni “fantasma”, che in realtà non esistono. Un pasticcio, il passaggio all’orario d’agosto di Trenord, che ha provocato qualche disagio non tanto (o non solo) per la riduzione di treni, quanto per l’informazione poco chiara.

Se ne sono accorti nella mattina di lunedì i comitati pendolari, ma anche singoli viaggiatori.

E prendiamo un esempio, quello della nostra lettrice che parte da Locate Varesino-Carbonate (nel Saronnese) verso Milano:  «Stamattina non dava altri treni che il 6.14 e il 7.44».  E queste in effetti sono le soluzioni visibili dalla app. Ma se si cerca sul motore orari del sito ufficiale trenord.it i treni risultano a disposizione altre due corse, il 6.44  e il 7.14. Che però non circolano, nella realtà.

Il problema è confermato anche da una verifica “empirica” in stazione a Malnate,   a metà pomeriggio di lunedì 3 agosto. Sul tabellone compaiono molti treni, ma meno di quelli che il sito di Trenord dà come soluzioni possibili: in direzione Milano il 16.22 non circolava pur comparendo sul sito, al pari del 16.56, mentre il 16.26  e il 17.26 erano regolarmente attesi in stazione. Analogo caso anche verso Varese: le corse delle 17.03, 18.03 e 18.03 comparivano sul motore di ricerca orari sul sito, ma in realtà non circolavano (a differenza del sito la app lo segnalava correttamente).

“Trenord si scusa con i clienti che oggi hanno avuto difficoltà nella programmazione del proprio viaggio”, ha ammesso almeno in parte l’azienda in una nota.  “Il sito internet è in aggiornamento”, assicura.

“Trenord: viaggiatori ridotti del 40%”

L’azienda in ogni caso ribdisce che la riduzione dei servizi agostani è pari a quella degli scorsi anni e giustifica il provvedimento anche con la riduzione di mobilità in periodo Covid.

“Da aprile a oggi le presenze sui treni regionali non hanno mai superato il 60% dei livelli pre-Covid, pur a fronte di un’offerta di circa 2150 corse al giorno, pari a quelle nel 2019. Per questo, la consueta riduzione estiva del servizio è iniziata domenica 1 agosto. In Lombardia l’offerta rimane ampia rispetto alla domanda, con oltre 1850 treni nei giorni feriali. Durante questo periodo, su diverse linee, si svolgeranno anche importanti lavori di potenziamento dell’infrastruttura”.

Sono invariati il servizio verso le destinazioni turistiche, che anzi è stato rinforzato con l’orario estivo, e il collegamento aeroportuale Malpensa Express, con quattro corse ogni ora per direzione.

 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 02 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore