Varese News

Paralimpiadi, storica tripletta azzurra nei 100 metri. Sul podio Sabatini, Caironi e Contrafatto

La livornese si aggiudica l’oro nella categoria T63 con il nuovo record del mondo (14.11) davanti alle compagne azzurre

Sabatini, Caironi e Contrafatto - paralimpiadi

(foto Federazione Italiana Atletica Leggera)

Storica tripletta azzurra nei 100 metri alle Paralimpiadi di Tokyo. L’ultima giornata dedicata all’atletica quest’oggi, sabato 4 settembre, ha visto il trionfo di Ambra Sabatini che ha segnato il nuovo record del mondo nella categoria T63.

Dietro di lei le compagne azzurre Martina Caironi – argento in 14”46-  e Monica Contrafatto (14’’73). Quest’ultima ha voluto dedicare il proprio bronzo all’Afghanistan, dove nel 2012 è rimasta gravemente ferita alla gamba destra in seguito all’attacco alla base italiana, perdendo l’arto. Le parole al termine della corsa: «Io voglio dedicare la mia medaglia a quell’altro Paese che mi ha tolto qualcosa ma in realtà mi ha dato tanto, l’Afghanistan».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore