Dal filo al tessuto: una masterclass di Luca Missoni al Maga

Sold out il laboratorio promosso dal Museo, la Maison Missoni e la Fondazione Ottavio e Rosita Missoni nell'ambito del progetto Intrecci

Masterclass Luca Missoni

Un pomeriggio insolito ieri al Museo Maga di Gallarate. Per un giorno la suggestiva Sala degli Arazzi Ottavio Missoni si è trasformata in un laboratorio di tessitura in occasione della Masterclass tenuta da Luca Missoni nell’ambito del progetto “Intrecci. Maga e Missoni per l’arte e l’educazione”. I partecipanti hanno potuto sperimentare la realizzazione di una tessuto usando il telaio e i diversi materiali: dal filo di lana, al nylon, il cotone e altri ancora.

Laboratorio sold out e molta curiosità anche da parte dei visitatori del Museo che hanno potuto vedere al lavoro i partecipanti.

INTRECCI è uno speciale progetto educativo dedicato alle scuole che dà l’occasione di poter partecipare ad attività espressive sui temi del colore e della materia tessile.

Il MA*GA, la Maison Missoni e la Fondazione Ottavio e Rosita Missoni mettono a disposizione di studenti e docenti 200 laboratori a titolo gratuito, per sperimentare e fare ricerca su codici espressivi trasversali, usando fili e colori, con la prospettiva di un grande allestimento finale al MA*GA.

Una sinergia che, da novembre 2021 a giugno 2022, coinvolge in laboratori gli alunni e i docenti delle scuole del territorio e i professori in una masterclass, finalizzati alla ricerca e alla interazione tra Arti Visive e Moda.

L’iniziativa è stata ideata in occasione del centenario della nascita di Ottavio Missoni e della mostra Ottavio Missoni. Una vita a colori 1921-2021 che il MA*GA gli ha dedicato, lo scorso febbraio 2021.

di
Pubblicato il 28 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore