Lo sciopero al cargo di Milano Malpensa nel giorno del “Black Friday”

La vertenza riguarda uno degli operatori di logistica alla "Cargo city" aeroportuale: venerdì previsti presìdi anche al terminal 2 usato da Amazon

Malpensa Generiche

Arriva il Black Friday e a Malpensa scatta lo sciopero. Non nei terminal che sono sotto gli occhi di tutti, ma dentro ai magazzini del cargo, un “pezzo” della filiera del consumo di oggi, quello incentrato sugli acquisti online.

Il cargo sta vivendo un periodo di grande crescita, anche se in parallelo rimangono aperti problemi che i sindacati sollevano ciclicamente. E così venerdì 26 novembre, nel Black friday consacrato ai consumi, i sindacati di base Usb Lavoro Privato e Cub Trasporti  chiamano i lavoratori a incrociare le braccia. (Foto: una precedente manifestazione a Cargo City)

La vertenza riguarda MLE-Bcube, una delle principali aziende di logistica che operano nella “Cargo city” di Milano Malpensa. E che si occupa anche del magazzino Amazon, di recente trasferito al Terminal 2, dove sono stati recuperati spazi tecnici e logistici.

Per cosa si manifesta a Malpensa nel giorno del Black Friday?

«Diciamo basta al continuo utilizzo strumentale da parte di MLE-Bcube, della Crisi Pandemica, per continuare a utilizzare lavoro precario e stagionale e sempre più flessibile» dicono dalla Cub Trasporti. I sindacati di base contestano in particolare «le scelte aziendali che vedono i lavoratori subire modifiche di turnazioni oltre a cambi di orario già programmati, e una esposizione turni che non consente ai lavoratori di programmare la propria vita privata ed il proprio tempo libero» (a questo si aggiunge anche, sottotraccia, il tema dei tamponi necessari a chi non è vaccinato per lavorare).

«In questi giorni è in atto la discussione per l’accordo aziendale» continua l’Usb, altro sindacato di base che organizza la protesta. «Chiediamo che l’accordo preveda il riconoscimento dei giusti livelli di inquadramento, il passaggio a tempo indeterminato dopo 24 mesi di servizio, il riconoscimento delle differenze retributive sottratte ai lavoratori ex coop ed interinali, l’adeguamento del buono pasto e degli orari per i part-time, il riconoscimento indennità di trasferta, il riconoscimento dell’effettiva anzianità di lavoro presso Mle di tutti i lavoratori e il riconoscimento del premio Covid».

A Milano Malpensa il Terminal 2 riapre, ma per le merci

Le modalità dello sciopero del cargo a Malpensa

Lo sciopero dura 24 ore, l’intera giornata di venerdì 26 novembre.
I sindacati MLE-Bcube con USB Lavoro Privato e CUB Trasporti saranno in presidio a partire dalle ore 10 al Cargo di Malpensa e successivamente al magazzino Amazon del Terminal 2.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore