Varese News

Concluso il corso di difesa personale a Castano Primo: “Conoscere per costruire una comunità migliore”

"Corsi in rosa 2020” è l'iniziativa dedicata alla difesa personale delle donne, organizzata dal comune di Castano Primo e dalla Polizia locale

difesa personale castano primo galliate

Si è concluso nei giorni scorsi “Corsi in rosa 2020  –  La Polizia locale vicina alle donne”, il corso di difesa personale organizzato dall’amministrazione di Castano Primo, in collaborazione con la Polizia locale e patrocinato dalla Regione Lombardia.

Varie le allieve provenienti da vari comuni dell’hinterland milanese: hanno frequentato in maniera alternata anche a causa degli impedimenti e restrizioni Covid-19, che hanno caratterizzato questa edizione iniziata già nel 2020 e conclusasi  solo nei giorni scorsi.

«Anche quest’anno abbiamo concluso il corso di difesa personale – ha commentato Giuseppe Pignatiello, sindaco di Castano Primo – grazie alla volontà della nostra Polizia locale, ed in particolare di Antonio Azzinnari, che con grande caparbietà ha lavorato per portarlo a termine in un periodo particolarmente difficile. Un grande grazie va anche a chi ha scelto di partecipare. Conoscere, capire, comprendere è l’unico modo per crescere e per costruire una comunità migliore. Grazie di cuore a tutti».

Le ragazze hanno potuto seguire sia delle lezioni di difesa personale, che si sono svolte due volte a settimana nella palestra comunale (di via del Pozzo), sia delle lezioni di avvicinamento alle disciplina collegate al tiro sportivo al TSN di Galliate (il poligono convenzionato con il Comando di Polizia locale di Castano Primo).

C’è stato un grande coinvolgimento da parte delle donne a queste ultime attività sportive, tanto che alcune di esse hanno deciso ad esempio di proseguire iscrivendosi al Tiro a Segno Nazionale nelle discipline sportive collegate al tiro con le armi ad aria compressa e da fuoco.

Uno degli ultimi appuntamenti in Villa Rusconi è stato un work shop sugli spray al peperoncino: la lezione si è tenuta mercoledì 15 dicembre con la presenza del sindaco Pignatiello e l’assessore alla Polizia locale Andrea Osellame. Quest’ultimo ha dichiarato: «È doveroso  ringraziare sia le corsiste che hanno partecipato sia l’istruttore Azzinnari, il quale nonostante  la problematica della pandemia e le restrizioni è riuscito a completare i corsi programmati a inizio anno. Attività molto importanti che avvicinano le donne al mondo della difesa personale e dello sport e che anche quest’anno hanno riscosso il meritato apprezzamento».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore