Varese News

Pregi e difetti di un’auto aziendale

Chi è alla ricerca di una nuova auto di seconda mano si trova spesso a delle offerte di veicoli aziendali

automobile

Chi è alla ricerca di una nuova auto di seconda mano si trova spesso a delle offerte di veicoli aziendali. Cerchiamo di capire cosa sono e quelli sono i pregi e i difetti delle auto aziendali, in modo da capire se effettivamente sono proposte interessanti o meno e cosa le rende diverse da classiche automobili usate.

Un’auto aziendale

Usata ma non troppo
Quali veicoli si trovano

Un’auto aziendale è una vettura usata che apparteneva a un’azienda, che la utilizzava come veicolo per i dipendenti o come vettura da conservare nel parco macchine dell’impresa, da usare periodicamente per scopi i più vari possibili. Le auto aziendali sono quindi considerate un’unica categoria, anche se in effetti si suddividono in diversi segmenti, tra i quali vi sono le utilitarie, quelle di lusso e/o sportive, i furgonati, con pochissimi chilometri, immatricolate e usate per soli 6 mesi o fino 4 anni. In linea generale però le aziende tendono a sostituire l’intero parco macchine con una buona regolarità, spesso ogni 6 mesi, altrettanto spesso ogni 2-3 anni. In questo modo non si devono mai preoccupare di manutenzioni costose o di effettuare i regolari tagliandi, perché sostituiscono la vettura prima che queste incombenze divengano necessarie.

I vantaggi di un’auto aziendale

Perché preferirla
Come sceglierla

Chi decide di scegliere un’auto aziendale lo fa di certo per una questione economica: le aziende cambiano tutte le auto che possiedono, senza preoccuparsi eccessivamente di quanto potranno ottenere in cambio delle stesse. In vari casi quindi è possibile trovare un’auto usata che è stata immatricolata da poco ed è offerta a prezzi concorrenziali. Quando si sceglie un’auto aziendale è comunque importante verificarne le caratteristiche, a partire dal chilometraggio; alcune auto di questo tipo possono infatti essere state utilizzate da rappresentanti o venditori, che anche in pochi mesi per lavoro percorrono distanze incredibili. Oltre a questo verifichiamo anche l’usura effettiva, sia delle parti interne che di quelle esterne.

Quali sono le auto aziendali

I modelli più facili da trovare
Utilitarie o auto di grossa cilindrata

Difficilmente un’azienda possiede nel suo parco macchine delle piccole utilitarie; le vetture che più facilmente si trovano all’interno di questa categoria fanno parte del segmento C, a salire, per arrivare fino alle auto di rappresentanza e di lusso, quelle che si usano anche per mostrare all’esterno il prestigio di un’azienda. Chiaramente è possibile trovare anche qualche piccola vettura o alcune utilitarie, non sono però l’esempio della tipica auto aziendale.

Gli italiani amano l’usato

Chi preferisce l’auto di seconda mano
Dove trovarle

Sono numerosi i concessionari che offrono auto usate di ogni marca e modello; chi è alla ricerca di un modello specifico deve rivolgersi a una concessionaria che tratti la casa automobilistica che si predilige, in modo da avere maggiore possibilità di scelta. Si deve anche considerare che gli italiani amano le auto usate, perché con un budget non eccessivo si può sperare di trovare un veicolo più ampio, lussuoso o performante rispetto a quanto avverrebbe con il nuovo. Il prezzo dei veicoli nuovi è infatti in costante ascesa, trovare l’auto che si preferisce di seconda mano consente quindi di contenere la spesa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore