Varese News

Problema in una cisterna, operaio soccorso in fabbrica a Jerago

L'allarme intorno alle 14.30, impegnati vigili del fuoco, 118, carabinieri e Ats

Generica 2020

Un operaio di 46 anni è stato soccorso in una fabbrica di Jerago con Orago, per una intossicazione da sostanze pericolose .

L’allarme è scattato alle 14.30 di oggi, lunedì 28 marzo, in uno stabilimento meccanico di via Dante, sotto il centro di Jerago.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e un’ambulanza della Croce Rossa di Gallarate: l’uomo è stato portato in ospedale al Circolo di Varese in codice giallo (vale a dire non in immediato pericolo di vita).
Sono arrivati anche i carabinieri di Gallarate e il nucleo Infortuni sul lavoro di Ats Insubria. Secondo le prime informazioni l’episodio è avvenuto in corrispondenza di una cisterna (la foto è d’archivio e non riferita allo specifico episodio).

L’operai ha riportato un’intossicazione da acido cloridrico, ma le sue condizioni non sono preoccupanti: all’arrivo al Circolo il caso è stato classificato come “codice verde”, non in gravi condizioni.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 28 Marzo 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore