Da Malpensa al Lago Maggiore, i Canadair in azione sull’incendio a San Quirico

Il primo grande velivolo arrivato da Genova ha iniziato a sganciare intorno alle 7.30, un'ora dopo sei è aggiunto un secondo mezzo e poi un terzo da Roma

Incendio San Quirico sabato

È decollato da Genova alle 7 del mattino il Canadair che nella prima mattina di sabato 16 aprile ha iniziato una serie di sganci d’acqua sull’incendio in corso sul colle di San Quirico, ad Angera, sponda lombarda del Lago Maggiore (la foto è d’archivio).

Galleria fotografica

I Canadair sul lago Maggiore per l'incendio di San Quirico 4 di 15

Si tratta dell’esemplare 27 marche I-DPCC, uno dei velivoli CL-415 in forza al Dipartimento Vigili del Fuoco e di base all’aeroporto di Genova.

Numerosi, già tra le 7.30 e le 8.30, i passaggi sopra il fronte delle fiamme. Il velivolo riempie i serbatoi d’acqua nello specchio del lago di fronte tra Angera-Ispra sulla sponda lombarda e Lesa-Belgirate su quella piemontese.

incendio San Quirico Canadair
Il tracciato del Canadair n.27 alle 8.25

Alle 8.05 è decollato il secondo velivolo, l’esemplare n.21 con “targa” I-DPCZ, arrivato alle 8.35 sul Lago Maggiore, a dar manforte negli sganci d’acqua.

Sul fronte dell’incendio impegnati anche elicotteri con cestello di sgancio.

Incendio San Quirico sabato

Alle 9.30 è arrivato un terzo Canadair, n.07, decollato da Roma alle 7.30.

I mezzi si sono poi avvicendati sull’area per tutta la mattina, avendo usato l’aeroporto di Milano Malpensa come base per il rifornimento di carburante.

Incendio San Quirico sabato

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Aprile 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I Canadair sul lago Maggiore per l'incendio di San Quirico 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore