Varese News

Lonate e il processo all’ex sindaco. Il centrodestra: “Non ci lasciamo imbavagliare”

Nell'ultimo consiglio comunale il confronto tra maggioranza e opposizione è stato piuttosto animato. All'indomani della sediuta, il Centrodestra contrattacca

Lonate Pozzolo generica

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Centrodestra Unito per Lonate, che si riferisce alla polemica sulle spese legali sostenute dal Comune di Lonate Pozzolo per le vicende legali che hanno coinvolto l’ex sindaco Rivolta e l’ex assessore De Novara (qui l’articolo)

 

In risposta alla nota diffusa dal gruppo Uniti e Liberi non possiamo che affermare il nostro sgomento per l’arroganza ancora una volta dimostrata dall’attuale maggioranza. Arroganza che a nostro avviso si sta trasformando in un delirio senza fine.

Rispetto alla nostra interrogazione sul contezioso legale ci occorre riaffermare in primo luogo il principio democratico per cui l’opposizione ha il diritto di chiedere ed ottenere informazioni sull’azione amministrativa, anche se questo pare infastidire notevolmente il Sindaco e la sua maggioranza che, tra uno sbuffo e l’altro, credono di poter decidere cosa le opposizioni possono o non possono chiedere.

In secondo luogo la maggioranza risponde ad una domanda da noi mai posta. Nessuno di noi ha rinnegato la scelta di costituirsi parte civile nel suddetto processo. Ricordiamo che questo passaggio è stato da noi votato in Consiglio Comunale e saremmo pronti a rifarlo domani. La nostra interrogazione puntava piuttosto a verificare i contenziosi aperti e chiedeva se potessero derivare danni da un’eventuale assoluzione degli imputati in un processo in cui il Comune sia parte civile. La risposta è stata negativa: nessun danno o conseguenza possibile. Di questo siamo soddisfatti, anche se non ne siamo certi e dunque vigileremo in tal senso.

Tra l’altro abbiamo domandato perché il Comune non si sia costituito parte civile anche nei processi legati all’Ndrangheta. Anche lì vi era un evidente danno d’immagine per l’ente e occorreva prendere le distanze. La domanda non era però probabilmente gradita ed è stata ignorata.

Da ultimo siamo stanchi dell’atteggiamento dispotico dell’attuale maggioranza che insulta (ad oggi l’Assessore Ferrario non si è ancora scusato, neanche privatamente, con il Consigliere Ausilia Angelino) ed alza la voce nel tentativo d’intimidire l’opposizione e coprire le proprie inadeguatezze, un atteggiamento vergognoso per chiunque, specie per degli amministratori pubblici. Noi non ci lasciamo imbavagliare.

Lonate Pozzolo il 29 aprile 2022
Gruppo Consiliare “Centrodestra per Lonate”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore