Varese News

Il comune di Cassano Magnago alza la guardia: “Uniamo le Forze contro le Truffe”

L'amministrazione comunale ha stilato un decalogo da seguire per non farsi raggirare da malintenzionati

municipio cassano magnago comune

L’Amministrazione comunale di Cassano Magnago intende promuovere una campagna per prevenire e riconoscere episodi di truffe e raggiri. Online, al telefono o di persona: con l’aumento dei canali a disposizione crescono anche gli episodi di truffa ai danni dei cittadini e in particolare degli anziani.

Di seguito alcuni importanti consigli da seguire per evitare di essere truffati e per informare prontamente le forze dell’ordine in caso di necessità.

TRUFFE A CASA E IN STRADA

Per cercare di imbrogliarci un truffatore può:

• Fingersi un tecnico venuto per una riparazione di acqua, gas, fingersi addetto acquedotto comunale, dipendente del comune che chiede di inserire oggetti di valore denaro nel frigorifero o nel congelatore o nel  forno perchè possono essere contaminati, soggetti che possono vestire pettorine o divise simili a quelle utilizzate dalle forze dell’ordine;
• Contattarci al citofono per chiedere denaro, fingendo ad esempio il falso incidente di un nostro conoscente;
• Proporci donazioni immediate a favore di enti benefici o religiosi;
• Richiederci un pagamento per il ritiro di un pacco postale;
• Spacciarsi per una vecchia conoscenza o un amico di un parente cercando una scusa per farsi invitare a casa;
• Osservarci durante un prelievo bancomat per poi fingersi un impiegato bancario o postale che vuole controllare la somma da noi prelevata.

E noi cosa possiamo fare?

• Verifichiamo sempre l’identità della persona contattando l’ente a cui dice di appartenere;
• Non rilasciamo mai somme di denaro contante ma, piuttosto, chiediamo gli estremi per poter fare dei bonifici o utilizzare altri metodi di pagamento;
• Ricordiamoci che enti, banche o assicurazioni non ci richiederanno mai pagamenti porta a porta…non fidiamoci di finti funzionari!
• Non consegniamo  soldi a nessuno;
• Se possibile, facciamoci sempre accreditare la pensione sul nostro conto corrente.

TRUFFE AL TELEFONO E ON-LINE

Per cercare di imbrogliarci un truffatore può:

• Fingersi un operatore di un call center, fornitore di gas o simili, che ci contatta per proporci di cambiare operatore;
• Inviarci un messaggio da un numero sconosciuto spacciandosi per un nostro conoscente che, trovandosi in una situazione di necessità economica, ci chiede piccole somme di denaro o beni di prima necessità;
• Inviarci una mail utilizzando finiti indirizzi di posta di conoscenti, banche e operatori di servizi richiedendo i nostri dati personali o inviandoci link pericolosi;
• Fingersi un venditore di beni e/o servizi online che ci propone, a fronte dei nostri acquisti, metodi di pagamento non sicuri.

E noi, cosa possiamo fare?

• Quando riceviamo chiamate con proposte di nuovi servizi, abbonamenti etc. non rispondiamo mai “Sì” a qualsiasi domanda: la nostra risposta potrebbe essere registrata e utilizzata in un secondo momento per siglare contratti mai accettati in maniera consapevole. Usare sinonimi come “certo”, “esatto” etc. potrà aiutarci a sfuggire a questi tentativi di truffa!
• Diffidiamo sempre da richieste di denaro che ci arrivano tramite messaggi, mail o chiamate di terzi e, qualora ci giungessero richieste di aiuto da persone che si spacciano per amici o parenti in difficoltà, cerchiamo di prendere temo e, prima di agire, contattiamo la persona in questione per assicurarci della sua incolumità;
• Evitiamo di rispondere a mail sospette e di cliccare su link provenienti da indirizzi o numeri sconosciuti: potrebbero essere tentativi di furto di informazioni e dati personali!
• Controlliamo sempre l’affidabilità del sito web che stiamo navigando e del venditore con il quale ci stiamo rapportando per completare i nostri acquisti;
• Se abbiamo il dubbio di essere stati vittime di truffe telefoniche e/o online, blocchiamo subito le nostre carte di credito e bancomat e modifichiamo le nostre password di accesso.

Mai fornire a sconosciuti dati personali,  copia di documenti perchè potrebbero essere utilizzati per compietere truffe ai vostri danni.

Numeri utili: 112 (Numero unico europeo per le emergenze )

Polizia Locale Cassano Magnago 0331/280809

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 12 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore