La prima “festa dello sport” a Robecchetto

Dal calcio agli scacchi, dal karate al Subbuteo. La manifestazione coinvolge Robecchetto con Induno, Castano Primo, Cuggiono e Turbigo

municipio robecchetto con induno

Lo sport è salute e voglia di stare insieme all’aria aperta. Con questo spirito sabato 21 maggio dalle ore 14.00 alle 20.00 e domenica 22 maggio dalle ore 10.00 alle 20.00, a Robecchetto con Induno, si svolgerà la prima edizione della “Festa dello Sport”, con dimostrazioni e prove aperte al pubblico.

L’evento coinvolge 33 associazioni sportive ed ha una valenza territoriale perché ha ottenuto anche il patrocinio dei Comuni di Castano Primo, Cuggiono e Turbigo, nonché il supporto di “Panathlon La Malpensa”, prestigiosa associazione culturale internazionale che promuove lo sport come strumento di formazione ed elevazione della persona e di solidarietà tra gli uomini e i popoli.

Le attività si svolgeranno presso Piazza Libertà, Il Giardinone e il Campo Sportivo. Il programma integrale con anche la mappa delle aree di parcheggio verrà pubblicato nel sito web del Comune di Robecchetto con Induno e diffuso via social. Parteciperanno anche altre Associazioni locali e saranno garantiti punti di ristoro. La Pro Loco, l’associazione “Amici Protagonisti”, l’associazione “Amici della biblioteca”, l’associazione “Il trenino blu”, il “Gruppo di cammino” di Robecchetto con Induno e le locali sezioni dell’Avis e della Croce Azzurra hanno subito aderito.

All’organizzazione della “Festa dello Sport” ha lavorato dallo scorso febbraio l’assessore comunale allo Sport e Tempo libero Claudia Chiodini, in stretta sinergia con il capogruppo di maggioranza Giacomo Bergamaschi (Civitas).

«È un evento che ha lo scopo di fare conoscere le diverse discipline sportive che possono essere svolte nel territorio, grazie alle associazioni sportive di Robecchetto con Induno e dei tre Comuni coinvolti. – spiega l’assessore Chiodini – I cittadini, grandi e piccini, avranno la possibilità di assistere a dimostrazioni sportive all’aria aperta, ma soprattutto di fare delle prove con il supporto di istruttori».

Bergamaschi aggiunge: «Dopo due anni di restrizioni legate alla pandemia si è voluta organizzare una grande festa all’aperto, che vuole essere anche occasione di aggregazione per trascorrere delle ore in compagnia all’insegna dello sport e del divertimento».

La Festa dello Sport è rivolta a tutti i cittadini, in particolare alle famiglie con bambini. Ci si potrà cimentare in diverse discipline, tra queste: calcio, karate, boxe, tennis da tavolo, subbuteo, scacchi, ballo, yoga, basket.

Domenica 22 maggio la manifestazione terminerà con una cerimonia di premiazione, che sarà preceduta dall’esibizione delle majorettes della Pro Patria Bustese Twirling.

L’associazione “Panathlon La Malpensa”, oltre a provvedere a parte dei premi, consegnerà agli atleti una pergamena sul “fair play” nel mondo dello sport: regole dettate da un codice di comportamento che mette al primo posto il rispetto di sé stessi, degli altri, oltre agli ideali dell’amicizia e dello spirito sportivo.

Alla cerimonia, tra gli altri, saranno premiati: gli Allievi (2006) della squadra di calcio della Ticinia che ha vinto il campionato; il campione paraolimpico Riccardo Cardani (snowboard); il campione del mondo Christian De Dionigi ed il campione italiano Paolo Ronga (entrambi Extreme Slalom kayak); i campioni italiani di ballo Chiara Scalvi e Fabrizio Baggi. Nel corso del pomeriggio di domenica la prima squadra della Ticinia disputerà una partita dei playoff.

«C’è grande attesa per la prima edizione della Festa dello Sport. – ammette il sindaco di Robecchetto Giorgio Braga – L’augurio è che nel weekend tanti sportivi e intere famiglie di Robecchetto, Castano Primo, Cuggiono e Turbigo, decidano di partecipare riversandosi numerosi nelle tre grandi aree che sono state allestite nel nostro paese per questa grande manifestazione. Tutto questo per socializzare, divertirsi all’aria aperta, provare le diverse discipline sportive».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore