Varese News

Questo virus ha rotto gli zebedei!

Una due giorni di prevenzione andrologica a Villa Oliva

Villa Oliva Cassano Magnago

“Questo virus ha rotto gli zebedei!”: un titolo un po’ sopra le righe ma simpatico, quello del libro dell’andrologo Francesco Gaeta che sarà presentato a Cassano Magnago. “Preambolo” a una vera campagna di prevenzione andrologica prevista per domenica.

«Una volta ci pensava la visita di leva ad eseguire un’importante forma di prevenzione attraverso la valutazione del sistema uro-genitale delle migliaia di coscritti che ogni anno si presentavano alla visita presso i Distretti Militari» dice l’assessore Anna Lodrini. «Oggi quella visita non c’è più e i ragazzi possono sviluppare patologie importanti che non vengono alla luce perché asintomatiche o perché, anche di fronte a sintomi evidenti, chi ne soffre è reticente a parlarne con i genitori o col medico di famiglia, a fronte di un dato (fonte: SIA) secondo il quale tra i giovani maschi italiani, meno del 2% si sottopone ad una visita andrologica prima dei venti anni».

«Ecco allora l’importanza che assume una visita preventiva dall’andrologo al quale bastano, preliminarmente, pochi minuti per una valutazione utile a riscontrare eventuali forme di alterazione dei genitali o patologie asintomatiche».

Per ovviare almeno in piccola parte a questa situazione, il Comune di Cassano Magnago ha organizzato una due giorni di prevenzione andrologica così strutturata:

Ore 21,00 – 22,30 del 13 maggio 2022: il dottor Francesco Gaeta, specialista in urologia e andrologo certificato dalla SIA, presenterà a Villa Oliva il suo libro “Questo virus ha rotto gli zebedei!”, ovvero le noterelle sopra le righe di un andrologo, tra pandemia, sessualità mascherata, storia e politically incorrect.

Ore 09,30 – 13,30 del 15 maggio 2022: il dottor Francesco Gaeta, in un locale appositamente predisposto dal Comune presso Villa Oliva, fornirà la gratuita consulenza andrologica a quei giovani cassanesi, dai 18 a 25 anni, che si saranno nel frattempo prenoti presso l’apposito ufficio comunale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore