Ai campionati regionali di Brescia svettano le bocce varesine

Gli atleti varesini conquistano conquistano due titoli e tre secondi posti, piazzandosi dietro Milano. Francesco Guerrieri trionfa ai Campionati regionali juniores nella categoria under 12

Bocce varie

Sabato 18 giugno a Brescia e dintorni, con conclusione al Comunale di Mompiano, si è completato il cammino dei Campionati regionali raffa seniores, inerenti le varie categorie sia maschili che femminili, dopo il lungo iter dei Campionati provinciali.
La parte del leone, come si afferma voluttuosamente nel detto popolare, l’ha svolta la delegazione di Milano che ha annoverato ai primi due posti di ogni graduatoria cinque compagini, ma non si è accontentata di questa privilegiata posizione, ha addirittura occupato al completo il gradino più alto.
Ma alle spalle di questo predominio chi troviamo? Ma Varese, perbacco!
Le bocce varesine conquistano due titoli e tre secondi posti, installandosi sull’ipotetico podio al secondo livello, distanziando con Milano le altre province che raccolgono, salvo Brescia, anche lei con due successi, solo le briciole.
Nel settore femminile, poi, è quasi completa la sinfonia dell’orchestra di Varese con il primo di Marina Vlad e il secondo di Luisella Secco, entrambe della F.lli d’Italia di Somma Lombardo, nella categoria A e il secondo di Sara Politi della Renese, nella categoria B.

Bocce varie

Altro successo importante quella di Michael De Angelis della Cuviese nella categoria C individuale, mentre la terna, sempre di C, della Renese – Gianni Marsiglia, Franco Politi, Mauro Zarini – si è installata al secondo posto. Leggendo i nomi ci si accorge che le dinastie non sono soppresse, anzi imperano. I Politi al femminile e al maschile si ripetono, ma non bisogna dimenticare che Sara, oltre che figlia di Franco, entrambi protagonisti, è anche la mamma di Francesco Guerrieri che, per non essere da meno di nonno e madre, trionfa ai Campionati Regionali Juniores, tenutisi a Monza domenica 19 giugno, nella categoria under 12 (foto).
Grande soddisfazione per le bocce della delegazione di Varese che può davvero contemplare i risultati come un successo che poteva anche non essere inatteso, ma le cui proporzioni inducono a valutarlo con un certo compiacimento, in attesa dell’ultima passerella: i campionati italiani di categoria.

FEMMINILE
Categoria A
1. Eugenia Vlad (Fratelli d’Italia – VA)
2. Luisella Secco (Fratelli d’Italia – VA)

Categoria B
1. Nicoletta Mambretti (Minopriese – CO)
2. Sara Politi (Renese – VA)

MASCHILE
Categoria A – Individuale
1. William Castelli (Lainatese – MI)
2. Walter Glisenti (Sorichese – SO)
Categoria A – Coppia
1. Pietro Zovadelli e Mattia Visconti (Arcos Brescia Bocce – BS)
2. Valerio Legnaro e Paolo Moroni (Cilavegnese – PV)
Categoria A – Terna
1. Roberto Antonini, Claudio Meroni e Paolo Proserpio (Sperone Neirano – MI)
2. Enrico Cambieri, Pasquale Diodato e Marco Bugiardino (Minopriese – CO)
Categoria B – Individuale
1. Valerio Dentella (Presezzo – BG)
2. Gianni Guerra (Conca d’Oro – BS)
Categoria B – Coppia
1. Ermanno Triulzi e Giancarlo Novati (Borghettese – MI)
2. Sauro Fontanini e William Soragna (Suzzarese – MN)
Categoria B – Terna
1. Emanuele Polini, Francesco Omodei e Giuseppe Morandi (Castellana – BS)
2. Davide Stoppini, Claudio Scicchitano e Mattia Guarnaschelli (Artigiani – PV)
Categoria C – Individuale
1. Michael De Angelis (Cuviese – VA)
2. Luca Milanesi (Club Arancione – PV)
Categoria C – Coppia
1. Tommaso Pasqualini e Andrea Penati (Fratelli Brambilla – MI)
2. Cesarino Perego e Carmine D’Amelio (Fulgor – LC)
Categoria C – Terna
1. Fausto Astolfi, Maurizio Bassi e Angelo Marchesi (Moroni Madonnina – MI)
2. Mauro Zarini, Franco Politi e Gianni Marsiglia (Renese – VA)

Campioni Regionali Classifica Delegazioni Secondi posti
MILANO 5
BRESCIA 2 1
VARESE 2 3
BERGAMO 1
COMO 1 1
PAVIA 3
LECCO, MANTOVA, SONDRIO 1 ciascuno

 

di
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore