Varese News

Apre il parco in città a Cassano Magnago: “Finalmente fruibili 55mila metri quadri di verde”

Il commento di Osvaldo Coghi, Vicesindaco e Assessore al territorio e lavori pubblici. Sabato 4 giugno alle 16,30 verrà aperto al pubblico

Parco di Città Cassano Magnago

Da domani, sabato 4 giugno alle 16,30 verrà aperto al pubblico il cosiddetto “Parco di Città”.

«Finalmente si rendono fruibili ai Cassanesi 55.000 metri quadrati di verde, corredati da percorsi ciclabili e pedonali – ha commentato Osvaldo Coghi, Vicesindaco e Assessore al territorio e lavori pubblici – La realizzazione odierna risponde a quanto previsto nel piano di governo del territorio del 2007 che prevedeva un “Bosco di città “da 110.000 metri quadrati inserito nel tessuto cittadino. Siamo sicuramente soddisfatti di quanto fatto e il nostro impegno sarà indirizzato al completamento della porzione mancante».

Le opere sono state finanziate dall’autostrada Pedemontana Lombarda quale compensazione ambientale per la parte della stessa struttura viaria insistente sul nostro territorio, che con identica modalità ha permesso anche di realizzare l’Oasi Boza. «Mi sembra doveroso, per quanto detto sopra, ringraziare in primis chi ha pensato l’opera e la memoria va al compianto Arch. Scillieri estensore del PGT, al Geom. Raffaele Panarello che fece il primo progetto con il quale si poté discutere con Pedemontana, all’Amministrazione Morniroli che portò a compimento la trattativa e a Pedemontana Lombarda che parteciperà alla prossima inaugurazione ufficiale del Parco, che seguirà a breve l’apertura di domani, con il suo presidente Dott. Luigi Roth – ha continuato Coghi – Da ultimo, dobbiamo ringraziare i tecnici dell’Area Lavori Pubblici del Comune per l’impegno costante e la dedizione con cui hanno seguito tutte le fasi realizzative e risolto positivamente i problemi che l’avanzamento dell’opera ha portato con sé. La conclusione dei lavori in tempo prima delle elezioni è anche, se non soprattutto, merito loro: Credo sia giusto riconoscere i meriti di ciascuno e di tutti in questo momento così particolare».

 

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 03 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore