I colori del nuovo logo di Acinque Energia li sceglieranno i clienti. In palio sconti in bolletta

Tra questi anche cinque superbonus da 500 euro. Al concorso possono partecipare i clienti di Acel Energia che dal 1° ottobre cambierà nome

acinque energia

Cinque bonus in bolletta da 50 euro ciascuno, su base mensile sino al 20 settembre, più una super-estrazione finale di 5 superbonus di 500 euro cadauno. Sono i premi messi in palio dalla società di vendita luce e gas del gruppo Acsm Agam nel concorso rivolto a tutti i clienti, invitati a scegliere i colori del futuro nuovo marchio abbinato al nuovo nome dell’azienda.

Acel Energie (e gli storici marchi territoriali: Enerxenia e Aevv Energie) dal primo di ottobre si chiamerà Acinque Energia, in linea con la modifica del nome della capogruppo e delle altre società della multiutility. È stato scelto il nome, che corona l’integrazione fondata appunto su cinque territori (Como, Lecco, Sondrio, Varese, Monza), con servizi erogati anche nelle province di Udine e Venezia; il logo che lo affiancherà, verrà svelato solo a fine settembre.

«Con la nostra community c’è un legame speciale, e abbiamo pensato di coinvolgerla nella scelta dei colori del logo – ha sottolineato Giovanni Perrone, amministratore delegato di Acel Energie -. C’è l’occasione di prendere parte a un momento storico contribuendo a determinare l’immagine distintiva della propria azienda locale di riferimento». L’iniziativa è intitolata: “Il futuro ha i tuoi colori” ed è sostenuta da uno slogan eloquente: “Un unico nome per crescere insieme, ancora più vicini ai nostri clienti”.

La partecipazione è gratuita, basta accedere al sito www.ilfuturohaituoicolori.it. In palio sconti in bolletta in un momento reso difficile dal rincaro internazionale delle materie prime.

L’iniziativa è stata lanciata in questi giorni. «I nostri clienti hanno subito risposto, ci sono già numerosi partecipanti. Del resto, il concorso fa leva sul senso di appartenenza e offre l’occasione di prendere parte ad un momento storico nell’evoluzione del proprio fornitore di riferimento» – nota Perrone.

Il rebranding valorizza l’immagine di una società cresciuta nei numeri, nella qualità dei servizi al cliente, sempre più digitali, e nella gamma dei prodotti che oltre a luce e gas adesso abbraccia anche tanti altri servizi per la casa. Tuttavia, non ne modifica il codice genetico: «Saremo gli stessi volti, le stesse professionalità e la stessa qualità di servizio. Attenti ai bisogni, a misura di esigenza – sottolinea Perrone –. Non cambieranno né sedi né sportelli né soprattutto le persone di riferimento. Con il nuovo brand si vogliono trasmettere e sottolineare i valori chiave dell’affidabilità e della serietà della nostra azienda, un’azienda che punta sulla vicinanza e l’accessibilità dei propri servizi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore