Varese News

Alessandra Cariglino si dimette da consigliera di Forza Italia per “mancata identificazione” con il partito

Entrata a far parte del gruppo misto, Cariglino continuerà a svolgere il proprio ruolo in consiglio comunale: " Ritengo di avere sempre svolto il mio ruolo nel rispetto del nostro programma elettorale"

Primo consiglio comunale 2019 Samarate

«Ieri ho comunicato la mia uscita dal gruppo consiliare di Forza Italia»: la consigliera comunale Alessandra Cariglino ieri sera, giovedì 22 settembre, durante il consiglio di Samarate ha comunicato alle forze di opposizione e di maggioranza di non far più parte del gruppo di Forza Italia e che entrerà nel gruppo misto.

«La decisione è legata alla mancanza di identificazione nel partito e negli ultimi mesi si è concretizzato. Il gruppo ha sostenuto con me questa scelta ma abbiamo voluto mantenere il percorso in consiglio nel rispetto dell’altra lista civica (“Samarate al centro,” ndr) che ci ha sostenuto alle elezioni; continuerò a svolgere il mio ruolo da consigliere e a rispettare la fiducia che mi hanno dato chi ci ha votato. Ringrazio tutti per l’impegno e il sostegno che mi hanno dimostrato. Entrerò nel gruppo misto», ha spiegato ai presenti.

Non si tratta dell’unica rottura con il partito, ma sono coinvolti altri commissari di Forza Italia che hanno optato per le dimissioni come Luca Macchi, dimessosi questa settimana.

Anche lui è rimasto deluso dal partito di Berlusconi sia per le scelte degli ultimi mesi a livello nazionale e per il poco interesse a livello locale, visto che da quando si è dimesso – un anno e mezzo fa – da coordinatore cittadino, i piani alti non hanno ancora individuato un sostituto, come invece è recentemente accaduto a Lonate Pozzolo (dove è stato scelto Vincenzo Quagliata) e Ferno (il partito è ora affidato a Giorgio Bertoni).

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 23 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore