Varese News

Alfieri e i candidati del Partito Democratico al gazebo di Somma Lombardo

Una mattina di gazebo, volantinaggio e confronto sui temi elettorali per candidati e militanti del Pd a Somma Lombardo. Il sindaco Bellaria: "Bisogna andare a votare perché i candidati del Partito Democratico sono tutti credibili e non improvvisati"

Somma Lombardo generiche

Manca poco più di una settimana alle elezioni domenica 25 settembre e questa mattina, sabato 17 settembre, il senatore Alessandro Alfieri, candidato capolista al Senato, il senatore Roberto Rampi (candidato capolista alla Camera) e Debora Pacchioni, consigliere comunale di Cislago nonché ex assessora (candidata alla camera), sono stati a Somma Lombardo a incontrare l’amministrazione e i cittadini.

Dopo aver parlato di sviluppo sostenibile e del rapporto tra l’aeroporto di Milano Malpensa e il territorio circostante, Alfieri ha fatto appello al voto utile: «Ogni voto dato ad altri è un voto in più al centrodestra, quindi niente ius scholae, niente abbassamento delle tasse in maniera equa e cambiamenti nella geopolitica internazionale: rischiamo di rimanere isolati in Europa». Anche Rampi si è espresso su clima, ambiente e astensionismo, mentre Pacchioni ha sottolineato l’importanza di alzare l’obbligo scolastico ai 18 anni, affiancato da una relativa riforma per contrastare l’abbandono scolastico.

«Bisogna smetterla con la narrazione di colpa – ha poi chiuso l’incontro il sindaco sommese, Stefano Bellaria – si è affrontato un periodo eccezionale in una maniera eccezionale. Il sistema paese Italia ha retto perché c’è un sistema sociale che in altre parti non esiste».

Infine, l’appello al voto: «Bisogna andare a votare perché i candidati del Partito Democratico sono tutti credibili e non improvvisati».

 

Clicca qui per scoprire tutti i simboli, i nomi e le liste delle elezioni del 25 settembre

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore