Domenica la pallamano Cassano Magnago in trasferta a Chieti: vietato sbagliare

Dopo la sconfitta di misura di settimana scorsa contro Conversano, servirà scendere in campo a Chieti agguerriti e determinati a portare a casa il match senza se e senza ma

pallamano CASSANO MAGNAGO vs Romagna - settembre 2022

Un match da non sottovalutare ma la cui vittoria potrebbe risollevare gli animi della pallamano Cassano Magnago, sconfitta 25-27 in casa sabato 10 settembre dai campioni d’Italia di Conversano: domenica 18 settembre, alle ore 11.15, gli amaranto saranno in trasferta a Chieti, in Abruzzo, contro la neo-promossa Campus Italia. (Foto di Manuel Zamato)

Vietato sbagliare, per gli amaranto che dovranno sfoderare fin dal fischio d’inizio ogni schema vincente per imporsi sugli abruzzesi e mantenere il controllo della partita, senza lasciare alcuna possibilità di rimonta.

LE “ALTRE” DEL CASSANO MAGNAGO

Le ragazze di coach Salvatore Onelli, dopo la splendida vittoria in trasferta contro Mestrino di settimana scorsa (25-29), se la vedranno contro Jomi Salerno: appuntamento alle 16.30 al palazzetto Tacca.

CAMPUS ITALIA VS CASSANO MAGNAGO

La neo-promossa Campus Italia (arrivata in serie massima quest’anno insieme a Romagna e Fondi) arriva da due sconfitte subite da Teamnetwork Albatro (26-31) e Pressano (31-25). Nel poster è stato aggiunto il terzino destro Simone Giambartolomei, arrivato da Camerano; mentre hanno restituito a Carpi l’ala destra Sebastian Carabulea e al Derthona Tommaso Medicina (centrale) e il terzino sinistro Alessandro cavo.

Diversa la situazione degli amaranto di coach Matteo Bellotti, subentrato a Davide Kolec che continuerà ad allenare la A2 e le giovanili: confermato il ritorno di Gabriele Saitta e di Alessio Moretti dopo la scorsa stagione al Conversano, ma Moretti non sarà disponibile almeno per tutta la prima parte dell’anno a causa di un recente infortunio; è tornato “a casa” anche Giacomo Savinidopo due stagioni divise tra Liga Asobal spagnola e campionato National 1 francese.

Le squadre dovranno prendere le misure visto che è la prima volta che si incontrano: sicuramente bisogna tenere d’occhio Christian Manojlovic, che nel match contro Pressano ha segnato 7 reti e attualmente è quarto nella classifica marcatori con 15 gol (l’ex capocannoniere del campionato Federico Mazza, per ora, è all’undicesimo posto con 13 gol).

LA TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO

Sabato 17 settembre a dare la terza giornata di campionato è il match Teamnetwork Albatro-Junior Fasano, alle 16.30. Si sfideranno Carpi e Pressano alle 18 e Fondi-Alperia Merano, alla palestra di Carpi, e Conversano-Bozen alle 19.  Alle 19.30 sarà la volta di Romagna-Brixen.

Rimandati a giovedì 6 ottobre e martedì 18 ottobre rispettivamente i match Romagna-Brixen (19.30) nella palestra di Imola e Rubiera-Raimond Sassari alle 20.30. Il ritorno del derby italiano di European Cup fra Brixen e Sassari impone di rinviare i rispettivi impegni delle due squadre in Serie A.

La classifica aggiornata alla prima giornata: Conversano (2), CASSANO MAGNAGO (2), Albatro (2), Brixen (2), Bozen (2), Sassari (2), Carpi, Fasano, Merano, Rubiera, Fondi, Campus Italia Chieti, Pressano e Romagna.

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 16 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore