Varese News

Per il Circolo Laudato si’ di Busto e Gallarate è il “Tempo del Creato” e di azioni per difenderlo

Dal 1° settembre al 4 ottobre il circolo parteciperà e organizzerà una serie di azioni concrete e culturali a difesa della Terra

pianeta terra

Si è aperto il 1° settembre la serie di appuntamenti “Tempo del Creato”, «cioè il tempo della Chiesa in cui i cristiani di tutto il mondo si uniscono in modo speciale nella preghiera e nell’azione per la salvaguardia della casa comune, la Terra, oggi in grande sofferenza come già ampiamente descritto da Papa Francesco nell’Enciclica Laudato Si’ del 2015».

Il Tempo del Creato, che si conclude il 4 ottobre, è un momento di dialogo e confronto con tutti, senza barriere di cultura o di fede. Per questo i Circoli Laudato Si’ presenti sul territorio si mobilitano in azioni concrete aperte alla cittadinanza, in collaborazione con di altre organizzazioni come Legambiente Busto Verde per con uno spirito di cooperazione e sinergia davanti ad una urgenza sentita da tutti: la necessità di risanare i rapporti con la nostra Terra e, quindi, tra gli uomini.

Il tema di quest’anno è “Ascolta la Voce del Creato” ed il simbolo è il roveto ardente. Durante il Tempo del Creato, la preghiera e l’azione comune si concentrerà sulla sensibilizzazione alle problematiche del Pianeta, minacciato dalle azioni sconsiderate delle Nazioni, delle comunità locali, dei singoli cittadini, e alla proposta di un cambiamento deciso degli stili di vita e di consumo.

Ecco le iniziative dei Circoli Laudato Sì Busto Arsizio – Gallarate e San Francesco:

-Messa nel bosco, il 3 settembre alla Cascinetta del Parco Alto Milanese, ore 17:00

-Animazione delle Messe in tredici parrocchie di Busto Arsizio e nella sede del Pime, non solo attraverso la liturgia ma anche con l’allestimento (sul sagrato di alcune chiese) della originale mostra itinerante “Gocce di Giustizia” che permetterà di conoscere nuovi stili di vita capaci di portare un cambiamento concreto nella relazione tra Uomo e Natura. Nell’occasione ci saranno banchetti che offriranno la possibilità di acquistare pubblicazioni sulle buone pratiche o sulle problematiche ambientali; ci saranno anche i prodotti per la pulizia della casa della Bottega equo-solidale Migrando, rigorosamente ecologici, e composizioni di piantine preparate da alcuni membri dei Circoli

-Partecipazione alla 30° edizione di Puliamo il Mondo, la campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente che chiama a raccolta tutti i cittadini per un gesto di responsabilità per le strade e nei parchi per ripulire il mondo dai rifiuti

Serata di dialogo e riflessione con Mons. Severino Pagani, il 30 settembre presso la Parrocchia di Beata Giuliana, per ascoltare la voce del Creato, per non dimenticare che è Papa Francesco il primo ad esortare ad una radicale svolta ecologica affinché tutte le creature trovino il proprio posto e prosperino nella casa comune.

Tra gli eventi del mese del Creato ci sarà anche una serata di dialogo e riflessione: il 23 settembre, presso la chiesa del Redentore, si svolgerà l’incontro intitolato “Una casa per tutti: dalle parole di Papa Francesco all’impegno dei cristiani”, per non dimenticare che è Papa Francesco il primo ad esortare ad una radicale svolta ecologica perché tutte le creature trovino il proprio posto e prosperino nella casa comune.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 02 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore