Al via il collegamento diretto Malpensa-Taipei operato da Eva Air

Eva Air ha dato il via alle operazioni su Milano con due voli settimanali non-stop che collegheranno l'aeroporto meneghino a Taiwan

Eva Air Hello Kitty foto wikipedia

Eva Air e Sea annunciano il lancio del primo volo non-stop da Milano Malpensa a Taiwan Taoyuan International Airport (TPE), concludendo i 3 giorni di celebrazioni congiunte per festeggiare il primo volo che collega direttamente l’Italia settentrionale con Taipei, hub strategico per l’Estremo Oriente.

Le celebrazioni hanno avuto inizio martedì 25 ottobre, quando il primo volo proveniente dall’aeroporto internazionale di Taiwan Taoyuan  è atterrato a Milano Malpensa con a bordo una delegazione composta dai vertici della compagnia aerea, incluso il Presidente Clay Sun, la spokesperson David Chen, l’executive vice president Albert Liao e un gruppo di giornalisti taiwanesi in visita alla città di Milano, oltre ai passeggeri del primo volo di Eva Air in Italia.

Per celebrare l’arrivo del volo, la compagnia ha scelto di regalare a ogni passeggero un piccolo panettone, il dolce tipico della città ormai conosciuto a livello internazionale.

Oggi, giovedì 27 settembre, Eva Air ha dato il via alle operazioni su Milano con due voli settimanali che, aggiungendosi all’attuale offerta nel mercato europeo, consentono alla compagnia di operare il network più sviluppato e con la maggiore frequenza tra l’Europa e Taiwan.

“Uno scambio economico e culturale tra Italia e Taiwan”

«Sono entusiasta di vedere oggi che Eva Air è riuscita ad aprire la sua prima nuova base operativa nel mercato europeo da 25 anni, questo è per noi un momento di grande importanza, siamo molto contenti che ciò avvenga a Milano e siamo grati a Sea per il supporto che ci ha dato – ha dichiarato Clay Sun, Presidente di Eva Air – con l’inaugurazione del nuovo volo Milano-Taipei, ci saranno più contatti e scambi diretti e consolidati fra l’Italia e Taiwan in ambito economico-commerciale, culturale ed accademico. Eva Air si impegna a fornire la massima sicurezza aerea e un servizio impeccabile. La compagnia si è posizionata nei primissimi posti delle classifiche redatte dalle agenzie di valutazione dell’aviazione civile, evidenziando il nostro impegno a fornire esperienze di viaggio al massimo livello. Desidero invitare tutti gli italiani a recarsi a Taiwan per turismo o business volando con Eva Air, o a fare scalo a Taiwan nel loro viaggio verso altre città asiatiche, approfittando del network consolidato di Eva Air».

«L’arrivo di una nuova Compagnia Aerea, insieme alla contemporanea apertura di una nuova destinazione, è per Sea motivo di grande soddisfazione – dichiara Armando Brunini, ceo di Sea – con Taipei cresce il portafoglio delle rotte servite e si amplia, grazie al network di Eva Air, anche l’offerta commerciale e si sviluppa, per numerosità e qualità, la connettività del territorio con il mondo. Mi auguro che le frequenze tra Taipei e Milano presto aumentino, grazie al potenziale di traffico e alla crescita dei flussi da e per l’Asia. Da quando l’industria è ripartita, grazie alle progressive aperture delle frontiere, il traffico sta ritornando alla normalità, anche se insistono ancora rischi legati al conflitto in corso, ed il nostro sistema aeroportuale ha recuperato in fretta, raggiungendo a settembre un volume di passeggeri pari al 97% del traffico pre-pandemia».

«Sono lieto di sapere che la città di Milano e l’Italia settentrionale saranno ancora più vicine a Taiwan grazie all’introduzione del nuovo volo diretto di Eva Air tra Milano e Taipei – ha commentato l’Ambasciatore Sing-Ying Lee dell’ufficio di rappresentanza di Taipei in Italia – l’Italia è il terzo partner commerciale di Taiwan nell’Unione Europea e Milano è una delle città più industrializzate d’Italia, che ricopre una posizione chiave nella finanza e nel commercio mondiale. Sono fiducioso che questo collegamento diretto da parte di una delle migliori compagnie aeree del mondo darà un ulteriore contributo al pieno allo sviluppo della collaborazione tra Taiwan e l’Italia a tutti i livelli: nell’economia, nel commercio, nella cultura e nel turismo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore