Cenci chiede una zona di protezione speciale alla Brughiera di Malpensa, il Consiglio regionale respinge

L’area di circa 44 ettari è interessata dall’espansione dell’area cargo secondo il Masterplan Malpensa 2035 firmato il 6 giugno scorso e non sottoscritto dall’Ente Parco del Ticino

roberto cenci

Durante la seduta del Consiglio regionale di martedì 18 ottobre il consigliere regioanle Roberto Cenci (Movimento 5Stelle) ha proposto l’istituzione di una Zona di Protezione Speciale (ZPS) nell’area detta della Brughiera del Gaggio in Comune di Lonate Pozzolo considerata di alto pregio ambientale.

L’area di circa 44 ettari è interessata dall’espansione dell’area cargo secondo il Masterplan Malpensa 2035 firmato il 6 giugno scorso e non sottoscritto dall’Ente Parco del Ticino. La proposta è stata respinto in quanta – come ha detto l’Assessore all’Ambiente Raffaele Cattaneo rispondendo ai proponenti – il testo presentato non garantisce il necessario equilibrio tra le esigenze dello sviluppo economico, la sicurezza del traffico aereo e la tutela della sostenibilità ambientale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore