Varese News

Prese a pugni una donna al supermercato a Gallarate, patteggia sei mesi di pena

Le botte risalgono all'agosto 2021, fecero molta notizia perché la vittima mostrò il volto tumefatto dai pugni ricevuti da un 26enne a cui aveva rifiutato un approccio. Pena concordata per il giovane, ora si apre il capitolo dei danni in sede civile

tribunale busto arsizio

A quattordici mesi dalle botte a una donna in un supermercato di Gallarate, l’aggressore – identificato dalla Polizia dopo alcuni giorni di indagine nel 26enne Leonardo Bonura – ha patteggiato una pena di sei mesi, con pena sospesa.

L’accordo tra le parti è stato raggiunto e formalizzato in Udienza Preliminare al tribunale di Busto Arsizio, nella mattina di giovedì 20 ottobre. Come detto Bonura, assistito dal legale avvocato Angelo Galli, ha concordato con la vittima e con il giudice una pena di sei mesi. Sono state riconosciute le attenuanti generiche (il giovane era incensurato) a compensare l’aggravante dei futili motivi: l’aggressione era infatti scaturita da un approccio del giovane, rifiutato dalla donna in modo fermo.

Soddisfazione per il risultato ottenuto in sede penale viene espressa dall’avvocato Pietro Romano, il legale che assiste la vittima: «Ottenuta la condanna ora agiremo con una causa in sede civile verso di lui e anche verso il supermercato Carrefour» spiega Romano. L’avvocato aveva già annunciato l’intenzione di richiamare alle proprie responsabilità anche l’esercizio commerciale: «Il supermercato è tenuto alla tutela e salvaguardia della clientela: è un principio di rito generale, ma in questo caso c’è stata anche una richiesta di intervento alla sicurezza dell’esercizio, che non è stata pronta e non ha prevenuto l’aggressione».

gallarate generico

La donna ha riportato lesione fisiche alla mandibola e all’occhio e un danno psicologico che dovrà essere valutato. Nelle ore successive all’aggressione la donna aveva anche diffuso le immagini del proprio volto tumefatto dai pugni ricevuti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore